Il manager del Manchester United, Jose Mourinho, ha individuato in Arturo Vidal il rinforzo ideale per il centrocampo.

Con Michael Carrick pronto a partire, Mourinho vuole almeno una nuova recluta e ha identificato in Vidal del Bayern Monaco l'obiettivo ideale per completare il centrocampo dello United. Avendo appena firmato con Alexis Sanchez aggiungendo più maturità al suo attacco, vuole fare lo stesso con il centrocampo con il cileno Vidal - 30. Inoltre Carrick potrebbe non essere l'unica partenza del centrocampo.  Marouane Fellaini deve ancora firmare il nuovo contratto e Juan Mata non ha ancora fatto scattare la sua opzione di rinnovo automatico di un anno. Anche il futuro di Ander Herrera è incerto, nonostante lo United abbia accettato l'opzione dello spagnolo.

Mourinho ha già speso pesantemente a centrocampo, facendo di Paul Pogba un record mondiale con 89 milioni di sterline nel 2016 e spendendo 40 milioni di sterline su Nemanja Matic la scorsa estate. Ma lo United è apparso in difficoltà in quel reparto quando Pogba è stato infortunato, mentre Matic non sta convincendo del tutto.

Il contratto di Vidal con il Bayern scade nel 2019 e lo United sa che i campioni tedeschi potrebbero essere pronti a venderlo questa estate prima dell'arrivo di Leon Goretska. L'allenatore del Bayern Jupp Heynckes ha detto che il futuro del giocatore sarà determinato in estate, ma la possibilità che Vidal si unisca al suo compagno di nazionale Sanchez all'Old Trafford potrebbe essere una spinta significativa. Ha anche lavorato con Pogba alla Juventus e Mourinho è pronto a riunire quello che era uno dei più formidabili centrocampi in Europa.

Lo United ha esplorato anche il duo del Borussia Dortmund, Julian Weigl e Christian Pulisic, e il centrocampista del Napoli, Jorginho.

Mentre in questi due anni ha lavorato allo sviluppo di giovani giocatori come Anthony Martial, Marcus Rashford e Jesse Lingard, Mourinho adesso mira anche all'esperienza, il che rende Vidal un bersaglio ideale.