Adesso c’è anche l’ufficialità, Stefano Sensi vestirà nerazzurro nella prossima stagione. Il centrocampista arriva in prestito dal Sassuolo, con diritto di riscatto, come si legge in una nota della società: «Stefano Sensi è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Inter. Il centrocampista italiano si trasferisce al Club nerazzurro a titolo temporaneo annuale con diritto di opzione».

«Classe ’95, centrocampista: Stefano Sensi – prosegue il comunicato – ha passato la maggior parte della sua vita in campo, o meglio, in mezzo al campo. Aveva 13 anni quando è partito da Urbino, la sua città, per trasferirsi a Rimini, nelle giovanili. Difficile, come sempre, per un ragazzo, lasciare casa. Ma c’è una caratteristica che ha accompagnato Stefano Sensi, da sempre: la perseveranza. Quella che gli ha permesso di farsi strada tra i grandi, di superare ostacolo dopo ostacolo per inseguire il suo sogno».

L’operazione si chiude dunque sulla base di un prestito oneroso – 5 milioni di euro – e un diritto di riscatto fissato a circa 20 milioni di euro. Nell’affare rientrano anche Marco Sala e Andrew Gravillon. Il primo si è già trasferito al Sassuolo a titolo definitivo (valutazione di 5 milioni di euro), mentre il secondo dovrebbe passare in neroverde con la formula del prestito secco.

Dopo aver firmato il contratto con la sua nuova squadra, Sensi ha rilasciato le prime dichiarazioni da giocatore nerazzurro: "Ho firmato, sono un giocatore dell'Inter e sono felice di esserlo. Se mi cercavano altre squadre? Sono contento della scelta che ho fatto. Cosa mi aspetto? Una grande stagione. Forza Inter".