Mauro Icardi è senza dubbio uno dei migliori attaccanti europei ed i numeri lo dimostrano, ma a questo punto qualcuno potrebbe farsi delle domanda e cioè, vale la pena avere in una squadra un giocatore che pretenda una fascia da capitano restando MUTO? Capisco il dispiacere, capisco i modi ma quello che davvero fatico a comprendere è il tipo di atteggiamento nei confronti di società, compagni di squadra e soprattutto verso quei tifosi che fino a ieri avevano gioito con lui con la sua maglia addosso, che che lo avevano sostenuto e incitato sempre e comunque.

Su Wanda Nara credo che sia giusto dire che ognuno debba essere libero di scegliere con chi condividere la propria vita privata, ma sul suo ruolo di procuratrice esprimerei il mio più sentito No Comment, in fondo non è difficilissimo curare interessi e battere cassa ogni 6 mesi se si hanno 120 reti nel salotto di casa, usando social postando fotografie di zebre e aquile reali e chi ne ha più ne metta, con possibilità di apparizioni nel ruolo di opinionista e intenditrice di tattiche e movimenti sul campo in trasmissioni televisive, purtroppo screditando tra l'altro chi da anni serve un gran numero di palloni al bomber Rosarino percorrendo KM in mezzo al campo e andando su e giù sulle fasce per 90 minuti più recupero, e tralasciando la parte più importante, quella che spetta appunto ad un procuratore, e cioè l'aspetto manageriale, fatto di incontri a tavolino e scambi di opinioni con la società che paga lo stipendio più bonus del proprio assistito.

Ad oggi dopo tre partite ufficiali ho notato che qualcosa è cambiato e non solo nella testa degli stessi giocatori dell'Inter, ho visto fraseggi a centrocampo, finte, contropiedi e cross, ma soprattutto si nota come tutti vadano nella stessa direzione oltre che al tiro, non è un caso se in sole tre partite (Rapid Vienna , Sampdoria e ritorno di Europa League) siano andati a conclusione e in gol i vari Nainggolan, Politano, Candreva, Perisic, Lautaro e addirittura Ranocchia, dopo mesi di stucchevoli cross sulle fasce per servire Icardi si percepisce un sistema di gioco più corale e divertente anche per chi guarda la partita, Lautaro poi è giovane con grandi potenzialità e il fatto che torni e aiuti anche il centrocampo diventa di fondamentale importanza.

Qualche mese fa se mi avessero parlato di una cessione di Maurito mi sarebbe venuta la pelle d'oca, oggi sinceramente sto cominciando a pensare che dopo Godin, forse Rakitic e acquistata una punta che sappia dividere l'area di rigore con Lautaro e che garantisca un buon numero di reti chissà... forse... forse... anche sì!