Dopo una brutta penalizzazione ed i play-off di serie B negati dalla Lega, andiamo a vedere i giocatori migliori dei Rosanero, che oggi formerebbero una grandissima squadra:

Salvatore Sirigu 
Dopo essere stato scartato dal Cagliari, Salvatore Sirigu inizia a giocare nelle giovanili del Venezia per poi passare in quelle del Palermo.
In Sicilia gioca per due anni senza mai esordire in prima squadra, dal 2007 al 2009 viene mandato in prestito a Cremonese e Ancona per poi tornare nel 2009 al Palermo dove resta per due anni, contribuendo a far arrivare i Rosanero in Europa League, sfiorando i preliminari di Champions.
Nel 2011 passa al Psg, dove resta per 5 anni, vincendo vari titoli sia con la squadra sia singolarmente, oltre a vari riconoscimenti come miglior portiere per poi finire in prestito, nel 2016, al Siviglia dove non gioca praticamente mai.
Dopo un anno va in prestito all'Osasuna dove però rimane solo pochi mesi prima di finire in prestito al Torino dove gioca tutt'ora e dove sta facendo molto bene, tanto che oltre a meritarsi la convocazione in Nazionale ha anche battuto il record di imbattibilità detenuto da Castellini.

Matteo Darmian
Darmian inizia a giocare nelle giovanili del Milan, dove rimane per 8 anni, dal 2001 al 2009, giocando in prima squadra appena 4 partite e passando al Padova dopo l'esperienza rossonera.
A Padova colleziona 20 presenze e segna 1 gol, l'anno successivo viene ceduto dal Palermo al Torino e in Piemonte si afferma, giocando molto bene ed ottenedo un posto in Nazionale, inoltre dopo quattro anni con i Granata attira l'attenzione del Manchester United, dove gioca tutt'ora.

Kamil Glik
Dopo vari anni in Polonia, Glik passa al Real Madrid C, dove resta per due anni, dal 2006 al 2008 prima di essere ceduto a Piast Gliwice e Palermo, dopo due anni passa al Bari dove resta per pochi mesi prima di passare a Torino, dove resta per 5 anni, divenendone anche il capitano.
Dal 2016 gioca nel Monaco e dal dal 2010 gioca nella Nazionale polacca.

Simon Kjaer
Esordisce nel Midtjylland dove gioca per due anni prima di passare al Palermo dove resta per due anni e viene definito dal suo allenatore Delio Rossi "il miglior difensore che abbia mai allenato". Dopo l'esperienza a Palermo passa al Wolsburg, poi in prestito con diritto di riscatto alla Roma dove resta per un anno ma non viene riscattato e nel 2012 in Germania. L'anno successivo passa al Lilla dove si specializza nei calci di punizione, nel 2015 viene acquistato dal Fenerbache e nel 2017 passa al Siviglia dove gioca ancora oggi oltre ad essere uno dei migliori giocatori della Nazionale danese.

Emerson Palmieri
Cresce calcisticamente nel Santos, dove resta dal 2009 al 2014, con 18 presenze e un gol in prima squadra. Nel 2014 arriva in Italia, acquistato dal Palermo, dove però gioca solo 9 volte e l'anno successivo va alla Roma dove si mette in mostra con le sue doti migliori tanto che l'anno successivo passa, per la modica cifra di 29 milioni di euro, al Chelsea dove nel maggio del 2019 vince un Europa League.
Dal 2018 gioca nella Nazionale Italiana.

Josip Ilicic
Dopo essere cresciuto nel Bonfica e nel Lubiana passa al Maribor dove rimane pochi mesi prima di passare al Palermo, dove resta dal 2010 al 2013. Nel 2013 viene acquistato dalla Fiorentina e dal 2017 gioca nell'Atalanta dove, fino ad ora, ha realizzato 23 gol in 61 presenze.

Javier Pastore
Gioca dal 1999 al 2009 in Argentina, nel Telleres e per un anno nel Huracan, prima di essere scoperto e di essere portato in Italia dal Palermo dove in due anni gioca molto bene, guadagnandosi l'attenzione del Psg, dove si trasferisce nel 2011 e dove rimane per 7 anni, nel 2018 infatti arriva a Roma dove gioca ancora adesso.
Dal 2010 al 2017 ha anche giocato nella nazionale Argentina.

Franco Vazquez
Cresce nel Belgrano, in Argentina, dove gioca dal 2005 al 2012 per poi passare al Palermo dove resta per un anno. L'anno successivo passa al Rayo in prestito ma nei 3 anni successivi al Palermo mostra il meglio di sè, tanto che l'anno dopo passa a Siviglia, dove gioca ancora oggi e dove ha realizzato 13 gol in 93 presenze. Dopo aver iniziato nell'Italia, è passato a quella Argentina,siccome ha doppio passaporto, dove gioca tutt'ora

Paulo Dybala
Nel 2003 esordisce nelle giovanili dell'Insituto, dove rimane fino al 2012, quando passa al Palermo dove rimane fino al 2015, divenendone capitano e oltre a diventare uno dei migliori giocatori dei Rosanero, tanto che nel 2015 viene acquistato dalla Juventus per 40 milioni di euro, oggi è ancora in forza ai Bianconeri.

Edinson Cavani
E' uno dei migliori attaccanti in circolazione, attualmente gioca nel Psg. Dal 1996 al 2000 gioca in Uruguay, nelle giovanili del Salto, per poi passare in quelle del Danubio, dove gioca fino al 2006, esordendo anche in prima squadra nella stagione 2006-2007 e segnando 9 gol in 25 presenze. Il Palermo lo scopre e lo porta in Italia per soli 5 milioni, l'uruguagio resta in Sicilia per 3 anni, segnando 34 gol in 117 presenze e venendi acquistato nel 2010 dal Napoli, che lo porta a casa per 17 milioni di euro. Resta a Napoli per altri 3 anni diventando una vera e propria bandiera azzurra segnando 104 gol in 78 presenze. Dal 2016 gioca nel Psg, dove sta facendo molto bene e dove ha vinto molto.
Dal 2008 è uno dei migliori giocatori della Nazionale uruguagia.

Andrea Belotti
Dopo 3 anni nelle giovanili della Grumellese passa all'Albinoleffe, dove resta dal 2006 al 2013, segnando 14 gol in 39 presenze e giocando molto bene. Il Palermo, nel 2013 lo acquista per 500.000 in prestito e lo riscatta l'anno successivo per 2,5 milioni, il giocatore resta in Sicilia per 2 anni e nel 2015 viene acquistato dal Torino per 7,5 milioni.
Oggi è capitano dei granata oltre ad essere uno degli attaccanti della Naizionale Italiana.

 

Vediamo gli undici giocatori ancora in attività più forti che sono passati dal Palermo;

Modulo 4-3-1-2

Sirigu(Viviano);

Darmian(Cassani);Glik(Raggi),Kjaer;Emerson Palmieri;

Ilicic(Nocerino);Vazquez(Kurtic);Javier Pastore;

Dybala(Hernandez);

Cavani;Belotti;

Fateci sapere nei commenti la squadra che volete vedere in questa rubrica