Nelle ultime due partite la Roma ha subito  7 goal, ma  potevano essere anche di più.  Si è dimostrata una squadra  fragile mentalmente che ha subito abbastanza facilmente le infilate delle squadre avversarie.  

La squadra però ha dimostrato di saper già interpretare le idee del suo allenatore,  facendo ottime partite come contro la Lazio in cui la squadra giallorossa ha dominato, concedendo poco e tirando molto verso la porta avversaria.  Ricordiamo le partite a Firenze, vinta abbastanza agevolmente, e contro la Juventus persa ma giocata sino alla fine. 

A mio avviso non è stato un problema   incompatibilità delle idee di Fonseca con i giocatori, perchè  Dzeko e compagni hanno già dimostrato di poterla mettere in pratica.  Nelle ultime due partite è mancato l'approccio mentale,  la testa per affrontare certe partite  in cui  squadre che puntano ad entrare nelle prime quattro.

Puoi giocare in qualsiasi modo,  ma   se una squadra non entra in campo con la determinazione e la concentrazione al massimo, non vince a prescindere dallo schema e dalle idee con cui vuole giocare la partita.

A mio avviso se ripete le prestazioni come quelle del Derby e come quella di Firenze, potrà arrivare le prime quattro e fare una buona Europa League, altrimenti  la squadra giallorossa rischia un'altra annata deludente.

 

Bassano Giancarlo