L'Inter rimonta il derby e prende tre  punti pesantissimi, sia per la lotta scudetto che per consolidare la zona champions. 

Una partita a due volti, in cui nella prima parte la prestazione della squadra di Conte è insufficiente e che fa fatica a reggere la pressione e  le giocate della squadra rossonera, che ha messo in difficoltà la squadra nerazzurra costringendola a chiusure difensive nella propria area di rigore.

I due goal sono arrivati, tuttavia, da gravi incertezze di Padelli che non si è dimostrato all'altezza di sostituire Handanovic.

Nel secondo tempo la squadra è cresciuta e con il goal di Brozovic ha trovato la spinta per la rimonta. Molto importante è stato trovare subito dopo il goal del pareggio con una grande azione firmata Candreva-Sanchez-Vecino.  
I goal di De Vrij  e Lukaku hanno sancito la vittoria.
L'Inter non ha concesso nulla al Milan nel secondo tempo e ha sfiorato altri  goal con Eriksen e Barella.

Tre punti importanti per il morale e per la classifica, anche se il pessimo primo tempo deve servire da monito per la squadra nerazzurra, perchè non sempre puoi rimontare doppie situazioni di svantaggio. 
Non sempre trovi squadre poco cattive nell'ultimo passaggio, come è stato il Milan nel primo tempo.

 

Bassano Giancarlo