La stagione e’ andata anche piu’ in alto delle rosee aspettative per il Milan. Questo perche’ le altre squadre, a mio avviso, erano molto piu’ attrezzate qualitativamente. L’attuale rosa del Milan e’ il risultato di varie stagioni sotto varie direzioni sportive. Finalmente siamo in Champions e, considerando il fatto che il Milan, rispetto ad altri club, ha una situazione economica relativamente discreta, credo si debba sfruttare il fascino del milan in Champions per aumentare la qualita’ della rosa e, perche’ no, puntare a qualcosa in piu’ di una semplice qualificazione in Champions. Come ho detto, questa rosa e’ il risultato di tante diverse gestioni e il caso Donnarumma ne e’ l’esempio. Considerando il caso portiere ormai chiusto con l’arrivo di Maignan, si deve adesso puntare al rinnovo di Kessie’ e Calabria a qualsiasi costo. Nonostante la qualificazione in Champions, credo che nell’attuale rosa ci siano molti giocatori non da Milan. Le cessioni sarebbero le seguenti: G. Donnarumma (0), A. Donnarumma (0), Tatarusanu (0), Romagnoli (25mln), Dalot (Fine Prestito), Krunic (5 mln), Meite’ (Fine prestito), Chalanoglu (0), Diaz (Fine Prestito), Castillejo (8mln), Leao (25 mln), Mandzukic (0), Conti (5 mln), Laxalt (5 mln), Duarte (3 mln), Caldara (5 mln). Oltre un risparmio importante sul monte ingaggi, queste cessioni porterebbero ad un tesoretto di circa 81 mln.

Le cessioni in prestito, invece, sarebbero molto importanti per far sì che i giocatori presenti in rosa non si deprezzino e per altri, sarebbe utile per aumentarne valore ed esperienza. Questi ultimi sarebbero: Tonali, Maldini, Plizzarri, Colombo, Tsadjout, Brescianini, Bellodi, Capanni, Murati, Sala, Abanda, Tonin, Mionic, Olzer, Michelis.
Dopo aver pensato a snellire la rosa in maniera importante si puo’ pensare agli acquisti:
I portieri sarebbero: Maignan (15 mln dal Lille), Montipo’ (0)(Scadenza con il Benevento), Yan (0.5mln) (Shangai Port)(Portiere titolare della nazionale cinese, con cui si andrebbe a fare anche un discorso commerciale).
I difensori centrali (considerando un possibile cambio modulo dal 4-2-3-1 al 3-4-2-1 e viceversa) sarebbero: Kjaer, Tomori (riscattato dal Chelsea), Gabbia, Buongiorno (5 mln)(Torino), Vasquez (0)(Scadenza a Dicembre con il Pumas).
A destra l’unica variazione sarebbe considerare Saelemakers un terzino a tutti gli effetti: Calabria, Saelemakers e Kalulu (utile anche come centrale).
A sinistra invece ci sarebbero Theo (rinnovo di contratto) e Parisi (6 mln)(Empoli).
A centrocampo ci sarebbero: Kessie’ (Rinnovo di contratto), Bennacer, Pobega (Rientro dal prestito), Fernandinho (0)(scadenza con il Manchester City)(quest’anno utilizzato da Guardiola anche come difensore centrale), Orellana (0)(scadenza Barcellona B).
Le ali a Destra sarebbero: Pessina (10 mln)(Atalanta), Adli (8mln)(Toulose) e Messias (5 mln)(Crotone).
I trequartisti sarebbero: Goncalves (35 mln)(Sporting Lisbona) e Verschaeren (10 mln) (Anderlecht).
Le ali a Sinistra sarebbero: Rebic, Hauge e Verschaeren, se necessario.
Le prime punte sarebbero: Ibrahimovic, Kaio Jorge (10 mln) (Scadenza a Dicembre con il Santos) e Roback che farebbe prima squadra e primavera.
Ricapitolando:
Portieri
: Maignan, Montipo’, Yan.
Difensori Centrali: Kjaer, Tomori, Gabbia, Vasquez, Buongiorno.
Terzini Destri: Calabria, Saelemakers, Kalulu.
Terzini Sinistri: Theo, Parisi.
Centrocampisti Centrali: Kessie’, Bennacer, Fernandinho, Pobega, Orellana.
Ali Destre: Pessina, Adli, Messias.
Trequartisti: Goncalves, Verschaeren.
Ali Sinistre: Rebic, Hauge.
Prime Punte: Ibrahimovic, Kaio Jorge, Roback.

La spesa sarebbe di circa 134 milioni, considerati i riscatti di Tomori e Tonali. Considerando il tesoretto di 80mln, la spesa sarebbe di circa 54 mln, motivata anche dal risparmio sul monte ingaggi, la qualificazione in Champions e il fatto di avere tutti giocatori di proprieta’.
Questa la formazione: 4-2-3-1
Maignan
(Montipo’, Yan)
Calabria
(Saelemakers, Kalulu)
Kjaer
(Gabbia, Buongiorno)
Tomori
(Johan Vasquez)
Theo
(
Parisi)
Kessie’
(
Fernandinho)
Bennacer
(Pobega, Orellana)
Pessina
(Adli, Messias)
Goncalves
(Verschaeren)
Rebic
(
Hauge)
Ibrahimovic
(Kaio Jorge, Roback)

In Prestito: Tonali, Maldini, Plizzarri, Colombo, Tsadjout, Brescianini, Bellodi, Capanni, Murati, Sala, Abanda, Tonin, Mionic, Olzer, Michelis.
I nuovi elementi sarebbero 15, 13 gli elementi gia’ presenti in rosa e 15 gli elementi in prestito. Dopo una mini-rivoluzione del genere e sistemando una volta per tutte le situazioni contrattuali piu’ complicate, la qualita’ sara’ piu’ alta e si potra’ puntare solo a ritoccare la rosa di anno in anno avendo un parco giocatori ampio e di prospettiva, che ci permetta di poter fare delle cessioni importanti, se necessario (al contrario della rosa attuale, in cui gli elementi utili a far cassa sono relativamente pochi). Inoltre, con i vari Montipo’, Calabria, Gabbia, Buongiorno, Parisi, Pobega e Pessina si creerebbe un gruppo di italiani (anche se non tutti di primo livello) ma utili a far comprendere cosa significhi giocare per il Milan. Avrei potuto scrivere nomi esorbitanti e, magari, lasciare incompleta la rosa da qualche parte, come ogni anno succede. Piuttosto ho preferito lavorare di “fantasia” per diminuire i costi, completare la rosa, aumentare la qualita’, diminuire ancora l’eta’ media e creare un parco giocatori che permetta di far delle cessioni importanti in futuro.
Questo gruppo sarebbe valido per i prossimi 10 anni con la sola eccezione dei giocatori piu’ esperti che andrebbero sostituiti col tempo.