Il calcio è un frullato di emozioni, dalla tristezza fino ad arrivare alla comicità, quasi come un film ma formato da mille trame, che provocano agli spettatori gioie ed esultanze, pianti su pianti. Proprio oggi andremo a parlare di una di queste emozioni in particolare, la comicità, quella che caratterizza quasi tutte le partite, ma che di certo non è quella che provano i tifosi, bensì quella dei tifosi neutrali.

Oggi parliamo invece di chi ogni giorno ci racconta, tramite televisione e spettacoli, episodi di vita quotidiana, spesso anche riguardanti squadre del cuore, ma in modo divertente, parodizzando queste scene e raccontandocele facendoci “ammazzare” dalle risate.

In Italia oggi sono moltissimi, e tutti riescono a farci ridere di gusto, partendo dal sud ed arrivando al Nord, parlando anche delle loro squadre di calcio e delle avversarie, che spesso prendono in giro, punzecchiando soprattutto le più forti.
La più presa di mira è ovviamente la Juventus, specialmente dal comico interista Andrea Pucci. Il comico vincitore molti anni fa del programma “La sai l’ultima” condotto da Gerry Scotti, quando il comico protagonista anche di “Colorado” ha vinto insieme ad un’altra comica simpaticissima, Valentina Persia, romana e romanista di nascita, che ha anche raccontato moltissime barzellette sulla sua squadra ma più in generale sul calcio.

Altro famosissimo comico ed imitatore di Colorado è senza dubbio Angelo Pintus, famosissimo per le sue imitazioni, specialmente quella del suo idolo Ibrahimovic, grandissimo tifoso del giocatore svedese e tifosissimo del Milan sin da piccolo tanto da aver parlato anche del ritorno di Maldini in rossonero : “Il fatto che sia tornato è una figata, dà sicurezze ai tifosi”, mentre qualche anno fa sul ritorno di Leonardo ha detto: “Leonardo è bene, ma non dimentichiamoci che è andato all’Inter: se vai con una ragazza e poi torni dalla tua ex, stai sicuro che la tua ex se lo ricorderà comunque per sempre”.

Dopo aver parlato delle squadre del nord, passiamo subito per Malpensa e prendiamo in un posto in cui di certo fino a poco tempo fa ci sono stati moltissimi turisti milanesi, la Sicilia, ma più in particolare il capoluogo della regione sicula, Palermo, dove vivono Ficarra e Picone, grandissimi tifosi dei rosanero, che seguono ancora nonostante la penalizzazione e la retrocessione in Serie D. I due conduttori di “Striscia la Notizia” sono palermitani proprio come un loro amico, componente del trio più famoso, Aldo Baglio, tifoso dell’ex club di Zamparini ma anche sostenitore dell’Inter, insieme agli altri membri del trio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti. A proposito, i tre si riuniranno tra pochi mesi per il loro nuovo film, dove parleranno delle vacanze estive un po’ particolari, mettendo fine a tutte le voci che volevano la loro separazione.

Continuiamo con un altro duo famosissimo, che ha condotto centinaia di programmi televisivi e tutt’ora conduce “quelli che il calcio”, con Mia Ceran. Stiamo ovviamente parlando di Luca e Paolo, duo comico famosissimo e tifosissimo del Genoa, oltre ad essere originario del capoluogo ligure. Il nostro aereo, dopo aver fatto tappa al nord per vedere il mar ligure, voliamo a Napoli, dove troveremo di certo una squadra completa di comici che ci faranno di certo ridere a crepapelle. Iniziamo subito dal grandissimo Vincenzo Salemme, tifosissimo azzurrro proprio come i suoi colleghi più giovani, Gigi e Ross o Alessandro Siani, ma anche quelli d’esperienza proprio come Biagio Izzo e i grandissimi Totò e Massimo Troisi.

Siccome siamo in zona, dopo aver fatto uno scalo nello stupendo capoluogo campano e tra una pizza ed un bel babà, prendiamo la macchina e dopo poco tempo saremo di certo nella Capitale, dove potremo visitare musei e monumenti a bizzeffe, tra cui anche lo stupendo stadio Olimpico, dove magari potremo sedere anche sulle tribune e se abbiamo qual cosina in più nel portafoglio, potremo sederci sugli stessi seggiolini dove si sono susseguiti centinaia e centinaia di tifosi vip, tra cui anche comici, specialmente giallorossi, che adesso vi andremo ad elencare. Partiamo ovviamente dal maestro Gigi Proietti, continuando con Carlo Verdone e molti, moltissimi altri. Rimanendo a Roma passiamo stavolta dall’altra parte del Tevere, quella biancoceleste, dove troveremo di certo gente dal calibro di Enrico Brignano e Christian De Sica, con cui i biancocelesti rispondono ai cugini.

In queste sfilza di risate però non abbiamo citato ancora la Juventus, che senza dubbio può vantare pezzi forti della comicità italiana, partendo da Ezio Greggio, presente molto spesso allo stadio, ma anche Paolo Belli, capitano della Nazionale Cantanti, super appassionato di calcio ma specialmente dei bianconeri. Quando associamo la Juventus alla comicità non può non tornarci in testa la canzone di Checco Zalone “I Juvetnini”, dove il comico barese, tifoso del Bari, prende in giro i bianconeri per la loro retrocessione in B della squadra adesso campione d’Italia. Per i pochi che ancora non ne sono al corrente, vi diciamo che tra la fine di dicembre e l'inizio di gennaio uscirà il nuovo film di Checco, un successo già preannunciato.

Continuiamo il giro per la lunga ma bellissima Puglia citando altri due comici che hanno davvero stupito, e fatto ridere, tutti con i loro programmi. Stiamo ovviamente parlando degli irriverenti Pio e Amedeo, tifosissimi del Foggia, famoso il loro pellegrinaggio nel tempio più famoso dell’Asia dal dio Sheva, per far sì che la loro squadra del cuore salisse in Serie B.
Continuiamo ancora con un altro simpaticissimo comico, Uccio De Santis, con cui chiudiamo il nostro giro tra i comici italiani.