Prima di tutto vorrei fare un grosso in bocca a lupo alla tigre Sinisa, un vero lottatore dentro e fuori dal campo, sconfiggi la malattia e torna presto, non vediamo l’ora di vedere la tua grinta sul campo e fuori. BUONA FORTUNA MISTER! 

Ecco il meglio delle notizie di questa settimana, con la miglior ultim’ora e le migliori notizie della mitragliatrice, ma soprattutto degli auguri particolari ad un leone che sta combattendo una grandissima battaglia

Roma, c'è l'accordo con il Siviglia per uno dei due giocatori a cui la Roma è interessata il giocatore è il portiere Pau Lopez che arriva a Roma per 20 milioni più 7,5 di bonus lunedì ci saranno le visite mediche del portiere. Anche Mariano Diaz del Real Madrid potrebbe arrivare a Roma i giallorossi hanno infatti chiesto un prestito al Real perché il prezzo del giocatore è molto elevato Ma l'agente del giocatore ha momentaneamente smentito la notizia dicendo che per ora non lo ha chiamato nessuno.
Affare Higuain: per andare alla Roma servirà spalmare l’ingaggio in modo da arrivare a guadagnare 4,5 milioni netti, circa 9 lordi, più altri 9 per il prestito. Nell’affare è previsto un diritto di riscatto fissato a 27 milioni, su cui le due società sono già d’accordo anche il giocatore sta pensando di trasferirsi a Roma anche dopo le parole di il Petrachi ieri nella conferenza stampa di presentazione.
La Roma punta Brahimi, attaccante del Porto in scadenza di contratto: nel caso in cui i giallorossi cederanno El Shaarawy in Cina, sono pronti a sostituirlo con l’ala franco-algerina.
Anche Nkoulou È molto seguito da Petrachi così come gli altri difensori del Toro da dove lui proviene ovvero lyanco e Izzo il difensore che ha fatto molto bene questa stagione potrebbe affiancare il giovane Mancini e formare un'ottima coppia difensiva per il prossimo anno. In uscita sembrerebbe esserci Kolarov Infatti il terzino come riporta un noto giornale turco sembra essere vicino all'accordo con il Fenerbahce la firma Dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

Icardi, il suo futuro è ancora un rebus La Juventus è molto interessata al giocatore tanto che sto facendo aspettare la Roma per quanto riguarda la affare Dzeko. Anche perché tra i nerazzurri e giallorossi c'è una distanza di 10 milioni sulla valutazione del cartellino del giocatore. Quindi è ancora una cosa molto complicata ma anche perché la pista Roma-Inter si è raffreddata dopo ciò che è successo con barella.
Ma La Juventus è molto attiva sul fronte Icardi ma deve comunque aspettare di cedere Higuain e Mandzukic con il primo verso Roma sponda Giallorossa. Ma non è finita qui, infatti in questi giorni il Napoli sembra essersi interessato molto al giocatore come aveva fatto qualche anno fa senza però ottenere risultati adesso però sembra esserci la possibilità di portare l'argentino al Sud non solo perché l'Inter lo ha messo alla porta ma anche perché il Napoli andrà a finanziare l'acquisto con Il Tesoretto delle cessioni dei vari: Verdi, che interessa molto a Samp e Torino, Hisaj, che potrebbe finire al Milan, Inglese, per lui se la giocano Parma Lecce e molte altre squadre di serie A, Mario RUI, anche per lui sembrerebbe esserci il Milan ma non è finita qui anche Rog e Ounas sono diretti verso Firenze Magari nell'affare Veretout.
Con questo Tesoretto, più o meno un centinaio di milioni il Napoli potrebbe andare a finanziare non solo cartellino del giocatore ma anche l'ingaggio un maxi ingaggio da 10 milioni di euro netti all'anno per l'attaccante argentino. Tra le due squadre potrebbe anche esserci uno scambio con un altro giocatore del Napoli Lorenzo Insigne, ipotesi però molto complicata. Intanto nelle ultime ore Wanda Nara ha sentito Conte e ha ricevuto una telefonata da Marotta l'allenatore ex Chelsea ha riferito alla moglie del centravanti argentino che non ci saranno problemi e che non ci sarà nessuna prevenzione nei confronti del marito durante il ritiro. I vari affari con Napoli e Juventus potrebbero trovare luce verso la fine del mercato

Nainngolan, il giocatore è stato allontanato dal progetto Inter insieme ad Icardi nonostante sia partito per Lugano con i nerazzurri “L’allenatore in accordo con la società, una decisione l’ha presa, poi però c’è il campo che offre l’unica occasione vera ai calciatori- Icardi e Nainggolan soprattutto ma anche altri giocatori- di cambiare determinate gerarchie ma il discorso è molto chiaro: Icardi e Nainggolan si allenano, fanno il loro lavoro, iniziano la preparazione con la squadra però non rientrano nei piani tecnici dell’Inter, e quindi di Conte” ha annunciato Beppe Marotta. Dopo vari accostamenti in Italia, a Roma, allontanato però dai giallorossi, Torino, questione ingaggio molto difficile e affare smentito da Cairo, il belga potrebbe finire in Cina, anche se lui preferirebbe restare in nerazzurro. Con gli arrivi di Sensi e di Nicolò Barella, il centrocampista ex Roma è stato messo alla porta e se l’Inter gli dovesse chiedere espressamente di andare via allora lo farebbe, senza puntare i piedi per rimanere in nerazzurro, proprio come aveva fatto a Roma. Adesso il Ninja, dopo una stagione in chiaroscuro è pronto a rilanciarsi, probabilmente non in nerazzurro, e far vedere che è ancora un grande giocatore

Napoli, Andiamo adesso a leggere le parole di Ancelotti su vari argomenti Il Napoli di Ancelotti in questo secondo anno? “Dobbiamo compararci con Juve e Inter, hanno cambiato allenatori, il Napoli non ha cambiato e ci saranno meno novità. Sarà un Napoli in linea con l’anno scorso, ma vogliamo fare meglio. a mio parere non è stato fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità.Sarà un Napoli migliore, con meno incognite, con un gioco collaudato, senza grosse novità tattiche.

James Rodriguez? James è un giocatore che conosco bene, mette tanta qualità, purtroppo al momento non è un giocatore del Napoli, magari non lo sarà mai o lo sarà e parleremo quando lo sarà. Valutiamo tante opportunità perché la società vuole migliorare la qualità della rosa. Io non ho dato l’ok per la cessione di nessuno, il club vuole tenere i migliori, poi alcuni di questi magari vorranno cambiare aria e valuteremo le occasioni. Nient’altro.

Manolas e Koulibaly? Va fatto un ringraziamento ad Albiol, ha fatto un periodo importante qui, un grande professionista. Arriva uno dei giocatori migliori sul mercato in quella posizione, è un grande centrale, sarà una coppia formidabile che ci permetterà di essere più aggressivi e offensivi con una linea più alta e tenere anche l’uno contro uno.

Icardi? Icardi è un ottimo giocatore, apprezzato da tutti, non solo da noi. E’ già importante l’accostamento, ma tutti sono ottimi giocatori quelli che ci avete accostato. Lozano, Rodrigo, non avete fatto quello di Ronaldo perchè non è sul mercato (ride, ndr).

Lozano? E’ un profilo molto interessante, ma è del PSV e non mi va di parlarne. Era il Napoli di Ancelotti anche quello dell’anno scorso, facendo acquisti mirati come Meret, Fabian, Verdi, in linea con le nostre idee, lo stesso verrà fatto quest’anno”.

Di Lorenzo? E’ alla prima esperienza in una squadra importante, ha fatto passi da gigante, è un ragazzo serio, professionale, di qualità, ci aiuterà sicuramente. E’ bello vedere i nostri in nazionale, Fabian, Ounas sta facendo bene in Coppa d’Africa, Allan in Copa America. Insigne? Ha avuto un inzio straordinario, poi una flessione e s’è ripreso nel finale ed anche con la nazionale. E’ il capitano e sente molto questa responsabilità.

State cercando anche un centrocampista da integrare. L’identikit? Abbiamo perso Diawara, c’è Rog, valutiamo la sua posizione, l’idea è di cercarne uno, non dico un altro Fabian, ma il profilo è quello lì, moderno e che sappia fare tutte le posizioni, come Fabian e Zielinski, speriamo di trovarne un altro.

Sul possibile addio di Verdi? “Al momento è del Napoli, s’è presentato bene, non c’è nessun giocatore in vendita. Se qualcuno vuole provare altre opportunità, valuteremo insieme. L’importante è allenarsi con serietà fino a quando sono qui”.

Amichevoli, in amichevole i primi gol che non valgono punti ma regalano molte emozioni ai tifosi, La Fiorentina rifila addirittura 21 reti al Val di Fassa senza subirne, facendo meglio dell’altra esordiente di A, il Cagliari, che segna 15 gol ad una rappresentativa locale, per i viola a sbloccare la sfida ci pensa Marco Benassi, che realizza il primo gol dell’era seguente ai Della Valle, si mette in luce anche il giovane bomber richiesto da molte squadre Dusan Vlahovic, classe 2000 e autore di una tripletta. Grande gol anche quello del neo arrivato dal prestito alla Samp Saponara, mentre Veretout non è in campo, infatti i tifosi lo hanno costretto a non giocare e a non andare nemmeno in tribuna contestandolo perché il francese ha chiesto alla società di essere ceduto, il suo futuro sarà in Italia, se lo contendono Napoli, Roma e Milan con gli azzurri più indietro rispetto alle altre due, ma non è finita qui, infatti nell’amichevole della Fiorentina è andato a segno per ben 4 volte anche il giovanissimo Marco Meli, che chiude la sfida.

Juve, Negli scorsi giorni i tifosi avevano accolto alla grande Higuain, riempiendolo di cori, ma oramai non c'è più nessuna possibilità che il Pipita resti a Torino, anche perchè con la Roma i contatti sono sempre più fitti e la mossa di portare l'argentino nella capitale potrebbe essere quella giusta per farlo tornare al gol costantemente come ai tempi di Napoli e come i primi due anni a Torino, ma questa mossa farebbe ritornare anche l'entusiasmo nell'ambiente della Capitale, scosso per gli addii di Totti e De Rossi e in cerca di una rivincita. Higuain è il colpo che il popolo giallorosso chiede alla società, nonostante il Pipita abbia 32 anni, ma la sua età non conta perchè il Pipita potrebbe ripartire alla grande, tanto che Petrachi qualche tempo fa gli aveva spalancato le porte "Potrebbe intrapendere la strada del suo connazionale Batistuta, Roma è il posto giusto per il suo riscatto". La formula che la Roma propone è quella del prestito con il diritto di riscatto, la Juve chiede 12 milioni per il prestito, inoltre l'ingaggio dell'argentino è momentaneamente di poco più alto rispetto a quella che percepisce Dzeko, diretto verso l'Inter, ma comunque il Pipita ha due anni in meno del bosniaco. Sarri è al lavoro per preparare i bianconeri, che intanto sta istruendo tutti i difensori, eccetto Alex Sandro, e spera di iniziare ad allenare molto presto anche Matthis De Ligt, che sta onorando a pieno i giorni di ritiro con l'Ajax, che lo separano dall'approdo a Torino, ora che anche i lanceri si sono accordati con la Juve per la cifra di 67 milioni più bonus, possibile un suo arrivo nei prossimi giorni, o addirittura nelle prossime ore. Possibile anche un inserimento di una clausola di 150 milioni, la seconda nella storia della Juve dopo quella che lo scorso anno è stata inserita nel contratto di Emre Can, ma solo tre anni dopo la firma del tedesco. Tra poco tempo potremo vedere dunque De Ligt che,come stanno facendo i suoi compagni in questi giorni, che andrà a firmare autogradi e fare foto con i tifosi che sono ansiosi di vederlo vestire la maglia bianconera. Molto difficile che in questo mercato possano arrivare giocatori di cui si è parlato ultimamente, il nome più caldo, ma difficilissima almeno per questa stagione è quello di Federico Chiesa, proprio lui che con un paio di pali stava per rovinare la festa scudetto dei bianconeri lo scorso ventuno aprile, ma Commisso e Montella sono stati molto chiari a precisare che l'esterno dell'Italia rimarrà un Toscana almeno per un altro anno e, ovviamente sarebbe altrettanto chiaro l'effetto dei tifosi se i viola non dovessero rispettare la promessa data, nonostante la sua volontà di giocare al fianco di Ronaldo, proprio come De Ligt, con la differenza che il baby difensore a Torino lo stanno aspettando.


Ultim'ora: NEYMAR NON SI PRESENTA IN RITIRO CON IL PSG: il club annuncia che saranno presi provvedimenti, in questi giorni si parla di un possibile clamoroso ritorno di O'Ney a Barcellona, su richiesta di Messi che non vuole Greizmann, vedremo nei prossimi giorni cosa succederà.

BUFERA GREIZMANN: Il giocatore era pronto per trasferirsi proprio qualche ora fa dopo il pagamento della clausola dei 120 milioni pagata dai blaugrana, ma l'Atletico ha stoppato tutto comunicando che i 120 milioni sono insufficienti perché i due club si erano accordati quando la clausola del francese era ancora di 200 milioni come ha annunciato su Twitter il club dopo l'ufficialità annunciata dai blaugrana, trattativa che adesso si sblocca, in attesa di nuovi sviluppi. Il giocatore comunque conta di essere presentato lunedì al Camp Nou a porte chiuse, con la clausola mostruosa che il Barcellona metterà nel suo contratto, ben 800 milioni di euro.

Mitragliatrice:

Real, l'Arsenal chiude per Vazquez hai blancos 35 milioni

Roma, l’agente di Seri avvicina i giallorossi:”abbiamo parlato con la Roma, gli piacerebbe giocare in Italia

Napoli, in arrivo Elmas, il nuovo Fabian Ruiz

Lazio, incontro tra gli agenti di Milinkovic ed il Manchester United, il serbo sarà il sostituto di Pogba

Samp, fatta per Murillo dal Valencia

Spal, Leicester e Siviglia su Petagna, 20 milioni il prezzo del giocatore

Samp, preso Augello in prestito con diritto di riscatto dallo Spezia

Trapani, firma Sandro Porchia

Panathianaikos, in arrivo Rhoden

Roma, obiettivo Kay Kennedy dei Rangers

Napoli, Hysaj verso lo Schalke 04

Samp, Ferrero lavora per la cessione della squadra

Juve, il Benfica è forte su Perin

Perugia, in arrivo Iemmello e Di Chiara dal Benevento

Roma, Fred supera Seri, il brasiliano è stato allenato da Fonseca e piace tanto al portoghese

Roma, offerta per Almendra

Fenerbache, in arrivo Ozil, il giocatore lascerà l’Arsenal

Siviglia, arriva Fernando

 

Napoli, domani nuovo incontro per provare a portare Icardi in azzurro

Brescia, Tonali rientra nella lista di Leonardo, Ds del Psg

Roma, il giovane bomber della primavera Zan Celar in prestito al Cittadella

Lecce, fatta per Lapadula

Real, Militao si presenta ma accusa un malore durante la conferenza, l’ex Porto abbandona la conferenza

Porto, torna Ivan Marcano dopo un solo anno, il giocatore è arrivato lo scorso anno a Roma a parametro zero

Palermo, show di Ferrero al suo arrivo, l’attuale presidente della Samp ha visitato la città ed ha promesso che se riuscirà a diventare presidente fonderà la squadra femminile dei Rosanero

Ascoli, in arrivo Pucciarelli

Sassuolo, è ufficiale l'arrivo di Traorè dall'Empoli

Brescia, in arrivo Passi

Atalanta, obiettivo Malinovsky del Genk

Frosinone, a breve l'ufficialità

Fiorentina, si avvicina Balotelli, il nodo è l'ingaggio

Torino, possibile scambio Zaza-Duncan con il Sassuolo

Ternana, Fazio va alla Juve Stabia

Chievo, arriva Esposito dalla Spal

Roma, Gerson va al Flamengo per 9 milioni più bonus

Genoa, in arrivo Miskovic pr 500.000 mila euro, il giocatore era stato vicino alla Lazio

Legnano, arrivano Ricozzi e Nava

Savoia, Ponzone va all'Altamura

Juve Stabia, arriva Mallano

Empoli, Plescia va al Renate

Robur Siena, arriva Migliorelli dall'Atalanta

Casarano, arriva Cese

Prato, tesserato Matteo Gentili

Cittanovese, Arriva Sessa

Inter, acquistato Radu che andrà di nuovo in prestito al Genoa

Forlì, si pensa a Gagliardi

Vicenza, vicino Marotta

Livorno, in arrivo Del Prato

Lazio, fatta per Antreas Karo, sarà girato in prestito alla Salernitana

Juve, De ligt potrebbe arrivare tra sabato e domenica

 

Seguite su Instagram mattiabattagliacalciomercato per avere tutte le informazioni sui miei articoli ed anche qualche anticipazione oltre a costanti aggiornamenti sul calciomercato