Amichevoli, in amichevole i primi gol che non valgono punti ma regalano molte emozioni ai tifosi, La Fiorentina rifila addirittura 21 reti al Val di Fassa senza subirne, facendo meglio dell’altra esordiente di A, il Cagliari, che segna 15 gol ad una rappresentativa locale, per i viola a sbloccare la sfida ci pensa Marco Benassi, che realizza il primo gol dell’era seguente ai Della Valle, si mette in luce anche il giovane bomber richiesto da molte squadre Dusan Vlahovic, classe 2000 e autore di una tripletta. Grande gol anche quello del neo arrivato dal prestito alla Samp Saponara, mentre Veretout non è in campo, infatti i tifosi lo hanno costretto a non giocare e a non andare nemmeno in tribuna contestandolo perché il francese ha chiesto alla società di essere ceduto, il suo futuro sarà in Italia, se lo contendono Napoli, Roma e Milan con gli azzurri più indietro rispetto alle altre due, ma non è finita qui, infatti nell’amichevole della Fiorentina è andato a segno per ben 4 volte anche il giovanissimo Marco Meli, che chiude la sfida.

Napoli, una presa di posizione molto chiara e convinta, James Rodriguez ha scelto gli azzurri e vuole raggiungere l’allenatore che meglio ne ha esaltato le indiscutibili qualità, una volontà talmente netta che l’Atletico Madrid, l’altra pretendente, si è messa da parte attendendo sviluppi. Per il Napoli sarebbe un grandissimo colpo per il mercato in entrata, per far sognare lo scudetto ai tifosi, ma per il momento si sta lavorando sulla trattativa e si dovrà avere pazienza, lo afferma Aurelio De Laurentis in una lunga intervista al Corriere dello Sport, nell’intervista ha anche parlato dello scoglio Real, le richieste dei Blancos sono infatti molto alte e De Laurentiis offre delle offerte per lui ragionevoli, ma oltre alla valutazione del colombiano si lavora anche sulla modalità di pagamento del contratto del “giocatore mediameticamente più importante dopo Messi e Ronaldo” per dirla alla De Laurentis, che ha parlato di mercato a 360 grandi nell’intervista, ha parlato anche di Rodrigo, che però vorrebbe rimanere in Spagna, e di Icardi, che però preferirebbe mille volte la Juve rispetto agli azzurri, ma non è finita, infatti si è parlato anche del nuovo Fabian Ruiz, Elmas, “che ha diciannove anni ma non è più un ragazzino” e che sicuramente arriverà dopo qualche cessione, infatti momentaneamente è stato ceduto solo Diawara alla Roma nell’affare Manolas e qualche altro giocatore dovrà salutare, il primo indiziato è Verdi, il Torino piace tantissimo al Torino ma la sua valutazione, come quelle di altri esuberi azzurri come Inglese Ounas e Rog, hanno valutazioni troppo elevate per il momento, non sarà dunque facile il compito che il patron azzurro ha affidato al suo ds.

  1. Lo scorso anno ci fu il terremoto CR7, che oscurò chiunque, facendo un botto così forte che nessun altro riuscì a trovare spazio nell’immaginario collettivo bianconero, anche quest’anno però molti tifosi erano presenti al “primo giorno di scuola” dei bianconeri, perché c’è molta curiosità di conoscere Maurizio Sarri e il suo gioco, ma dopo le visite mediche di ieri oggi i tifosi hanno festeggiato gli arrivi dei giocatori, uno dei più acclamati Higuain, sommerso da cori dei tifosi che gli chiedevano di restare con loro ma la dirigenza bianconera non è d’accordo, infatti il Pipita andrà a giocare altrove, la Roma è in pole ma in questi ultimi giorni anche il West Ham è molto interessato siccome gli “Hammers” cercano un attaccante. Acclamatissimi anche i “reduci”, i protagonisti del filOTTO bianconero sin dall’inizio, Buffon Bonucci e Chiellini, anche se per i primi due c’è stato un anno di stacco per le loro sfortunate esperienze a Parigi Gigi e a Milano, sponda rossonera, per Leonardo. Sabato invece arriveranno Blaise Matuidi e Cristiano Ronaldo, che si stanno godendo gli ultimi giorni di vacanza prima di ricominciare a lavorare duramente per la ripresa del campionato, facile immaginare per i due, ma soprattutto per CR7, cori e scene di delirio. In questi giorni potrebbe essere annunciato anche un altro grande colpo, in entrata infatti c’è Matthis De Ligt, in Olanda danno per certo il suo trasferimento a Torino, “Telgraf” ha addirittura svelato le cifre, 67 milioni sborsati dai bianconeri per portare il giovane difensore olandese al fianco di Chiellini, arrivano anche altri indizi, infatti le amiche della fidanzata del centrale olandese hanno già salutato sui social, la coppia, in procinto di trasferirsi in Italia, magari sabato proprio come annuncia l’autorevole sito olandese che abbiamo nominato in precedenza.

 

Roma, molte le idee, il pensiero fisso rimane ovviamente Gonzalo Higuian, il piatto forte pronto a sostituire Edin Dzeko, ma il Pipita sta valutando sia sotto un punto di vista tecnino, infatti in casa giallorossa si ripartirà da un ennesimo anno zero fuori dalla Champions per la prossima stagione, sia sotto un punto di vista economico, infatti il Higuain guadagna molto con la Juvnetus e ci sarebbe da parlare di buonuscita con i bianconeri, ma sta comunque pensando di approdare nella Capitale dove troverebbe sicuramente un ambiente caldo, in cerca di rivincita dopo le due esperienze negative della scorsa stagione con Milan e Chelsea. Se la punta argentina dovesse rifiutare i giallorossi avrebbero già pronta l’alternativa, un’alternativa di lusso, si tratta di Mariano Diaz del Real classe ’93, che piace molto ai giallorossi, ieri c’è stato un incontro tra gli agenti del giocatore e la Roma, il problema però è la formula; infatti i giallorossi puntano ad un prestito con diritto di riscatto ma il Real ha intenzione di cederlo definitivamente, se ne sta parlando. Ma la Roma è molto attiva, infatti un’altra ipotesi per l’attacco giallorosso è quella che riguarda “El Pipa” Dario Benedetto, giocatore del Boca Juniors che ha una clausola di 21 milioni di euro, prezzo più accessibile rispetto alle altre ipotesi, l’argentino ha voglia di giocare in Europa e sarebbe di certo una scommessa per la Roma. Roma che però deve rinforzarsi anche in difesa dopo la partenza di Manolas verso il Napoli, i nomi caldi sono quelli che portano a Gianluca Mancini e a Nkoulou, per il primo c’è stato uno stop alla trattativa perché l’Atalanta gioca a rialzo e chiede un prezzo più alto rispetto a quello offerto dai giallorossi, la seconda opzione è invece un giocatore che dà garanzie e costa di meno, la Roma offre 10 milioni più Perotti.


Ultim’ora:
Inter, Karamoh finisce al Parma per 13 milioni più il 50% sulla futura rivendita dopo il prestito dello scorso anno al Bordeaux, importante plusvalenza per i nerazzurri che avevano pagato il giocatore a 19 anni per 6,5 milioni facendo un’ottima plusvalenza e vendendolo per il doppio più un futuro incasso dalla cessione del Parma, che intanto ha messo le ali sulle fasce con il nuovo esterno gialloblù insieme a Gervinho che faranno nella prossima stagione, Gervinho che però potrebbe anche salutare l’Emilia, infatti su di lui ci sono diverse squadre tra cui la Fiorentina e l’Inter, perché l’Ivoriano piace molto al nuovo allenatore Antonio Conte.

Mitragliatrice:
Napoli, domani nuovo incontro per provare a portare Icardi in azzurro

Brescia, Tonali rientra nella lista di Leonardo, Ds del Psg

Roma, il giovane bomber della primavera Zan Celar in prestito al Cittadella

Lecce, fatta per Lapadula

Real, Militao si presenta ma accusa un malore durante la conferenza, l’ex Porto abbandona la conferenza

Porto, torna Ivan Marcano dopo un solo anno, il giocatore è arrivato lo scorso anno a Roma a parametro zero

Palermo, show di Ferrero al suo arrivo, l’attuale presidente della Samp ha visitato la città ed ha promesso che se riuscirà a diventare presidente fonderà la squadra femminile dei Rosanero

Carrarese, arriva Conson

Trapani, arriva Dini

Roma, Pau Lopez sceglie la 13 e si presenta :“La freddezza è la mia prima dote. Da me non mancherà mai l’impegno”.

Perugia, colpo in prospettiva dal City, arriva Paulo Fernandes

Lazio, Caicedo pronto a restare

Fiorentina, piace Demme

Talenti sudamericani: Urzi, giocatore del Banfield su cui ci sono Roma e Fiorentina

                                      Emiliano Rigoni, ex Atalanta, giocatore su cui la Samp è molto forte

 

Seguite su Instagram mattiabattagliacalciomercato per avere tutte le informazioni sui miei articoli ed anche qualche anticipazione