Abbiamo visto anche ieri la nostra Nazionale giocare una gara di bassissimo livello.
Immagino le critiche a giocatori e allenatore... Ma il pesce, quando puzza, puzza dalla testa e la testa in questo caso non è certo Mancini.

Mancini non mi ha mai convinto come allenatore, ma per questa Nazionale lo considero addirittura un lusso.
Cosa si può pretendere da questo allenatore che quando deve convocare i suoi giocatori deve votarsi ad un santo per riuscire raggiungere almeno un numero di 20? Di che valore poi? E nonostante si cerchi anche di aggiustarsi un po' inserendo ''improbabili'' oriundi...

Guardate la rosa dei giocatori convocati da Mancini... Sembra una squadra di serie B. Cosa può fare il Mancio? Quelli poteva convocare, e chi altri sennò?! Giocatori tra l'altro che per la maggior parte non giocano continuativamente neanche nelle rispettive squadra di Club...!
In una Nazionale Italiana che possa ritenersi all'altezza del suo glorioso passato, solo pochissimi di di questi giocatori potrebbe ambire ad un posto in panchina o in tribuna...

Se proprio devo fare un appunto al nostro selezionatore, direi che già da adesso, da subito avrebbe dovuto schierare e continuativamente i giocatori meno scarsi a disposizione e non alterarli... e con chi poi e perché? Esperimenti senza senso...
Questa Nazionale non si può permettere di tenere in panchina Chiesa o Bernardeschi o Berardi... Oppure Chiellini, Romagnoli, Criscito o Bonucci o Caldara... A questa nazionale oggi farebbe molto comodo anche  poter schierare perfino Marchisio e Giovinco...
In attacco la speranza è in giovane Pellegri, troppo poco... e l'unico attaccante decente è forse Belotti. A centrocampo settore fondamentale di qualsiasi squadra, siamo completamente scoperti.

Una volta si impostavano polemiche sanguinose per decidere chi dovesse giocare tra Mazzola e Rivera oppure tra Prati e Riva. Oggi il nostro campionato è italiano solo di nome, ma straniero di fatto. Non ci sono giocatori italiani di livello, ancora un po' e non ci saranno giocatori italiani e basta...
Il problema? E' chiarissimo! La FIGC DORME! Dovrebbe imporre delle regole e  trovo azzeccatissimo il titolo del ''Corriere dello Sport '' di qualche giorno fa: ''Rifondiamo o Affondiamo!''

Alle società di calcio deve essere imposto l'utilizzo in campionato di almeno 4 o 5 giocatori italiani, almeno uno per ruolo, solo in questo modo potremmo  fra qualche anno poter contare su giocatori di livello, con esperienza e forse di campioni da inserire in maglia azzurra.
Di questo passo una sola cosa è certa: noi ai campionati del mondo non parteciperemo più per chissà quanti decenni.