Incredibile ma vero e forse molti non si aspettavano tale notizia: Max Allegri dopo aver smesso i panni di tecnico della Juventus è molto vicino alla Roma di James Pallotta.
Questa indiscrezione arrivata dai corridoi di Trigoria, fa capire che Paulo Fonseca (tecnico Roma) non è proprio tranquillo, infatti il tecnico portoghese è già sotto la lente della dirigenza,questa Roma non piace e sembra che le prossime gare (Europa League compresa) se andassero in modo anomalo potrebbero gravare e non poco sulla sua posizione.
La società non si sbilancia e continua a tenere tutto sotto traccia, ma nei giorni scorsi ha contattato l'ex tecnico bianconero, che a quanto pare non rientra nei piani del Real Madrid e che in cerca di occupazione resta vigile su ogni offerta. L'ultima in ordine cronologica è proprio quella della Roma,pronta ad offrire al tecnico due anni di contratto con opzione per il terzo. Ma ricordiamo che il contatto si intensificherà soltanto se la squadra faccia male o non convinca nelle prossime gare. Quindi Paulo Fonseca potrebbe non mangiare il classico panettone natalizio.

Max Allegri si è detto interessato, ma ha messo in chiaro due cose: la prima che se arrivasse un club più importante (Manchester United, Arsenal o PSG) in queste settimane, prenderebbe in considerazione prima quelle e poi la Roma. Il club giallorosso ha comunicato all'entourage di Allegri che l'offerta di contratto prevede un ingaggio da 6 milioni di Euro a stagione per i prossimi due anni, con aumento qualora la squadra si piazzi tra le prime quattro a fine campionato.
Per ora tutto tace, nessuno ne parla, ma qualcuno forse si... altrimenti la notizia uscita dai viali di Trigoria, adesso non avrebbe ragione di esistere.