La Lazio spreca un'ottima occasione per avvicinare la Juventus e superare l'Inter pareggiando in casa con l'Hellas Verona.
Una partita in cui la squadra biancecelste si è resa pericolosa con vari conclusioni di Luis Alberto che ha preso due pali, ma ha anche rischiato venendo salvata da Strakosha in qualche occasione. La squadra di Inzaghi non è riuscita a domare quella di Juric, che ha mostrato ancora una volta di essere una delle sorprese di questo campionato. 

Il Verona ha dimostrato di essere una squadra organizzata e che sa quello che sa fare in campo, con una buona capacità di fraseggio e  con coraggio. La squadra di Juric non ha paura di provare a far male anche all'Olimpico contro la Lazio proveniente da 11 vittorie e 1 pareggio,  impegnando più volte il portiere avversario.

L'assenza di Correa ha pesato nei biancocelesti, un giocatore che avrebbe creato più problemi di quello che ha fatto la squadra in sua assenza. 

La Lazio rimane una competitor per lo scudetto, ma certamente la partita di ieri rimane un'occasione sprecata. 

 

Bassano Giancarlo.