Benevento-Atalanta: Sicuramente l’Over 1.5 a difficoltà bassa in questa gara, collezionato in 7 delle ultime 8 dal Benevento ed in 17 delle ultime 18 dall’Atalanta. L’X2 ha la stessa quota, ma è meno statistico, ragion per cui, decidiamo di inserirlo a difficoltà media, in combo con lo stesso Over 1.5.L’Atalanta viaggia fortissimo in trasferta, solo una sconfitta nelle ultime 17 gare. Al contrario, il Benevento ha vinto solo una delle ultime 6 gare casalinghe, reduce quindi da 5 X2 nelle ultime 6.I precedenti sono quelli che fanno riferimento alla stagione 2017/2018, quando l’Atalanta vinse entrambi i confronti con il Benevento: rispettivamente, 1-0 e 0-3.

Genoa.BolognaL’esito in assoluto più in comune alle due squadre è il Multigol 1-4, registrato da 14 gare di fila a questa parte dal Genoa ed in 9 delle ultime 10 trasferte dal Bologna. Segue l’Over 1.5, per cui spiccano fortissimi i numeri del Genoa, ben 29 nelle ultime 31. Naturale il Multigol 2-4, poi spazio al “Gol”, che si è visto in tutte e tre le gare di Ballardini alla guida del Grifone ed in ben 6 delle ultime 7 partite del Bologna.Solo a difficoltà alta, l’X2: vero, il Genoa ne ha ben 7 consecutivi casalinghi, da parte Bologna segnaliamo 4 X2 nelle ultime 5, ma pure 4 1X consecutivi. Le bombe sono le combo tra X2 e gli esiti suggeriti sopra, poi trova spazio l’Over 2.5, anche se chiediamo di prestarci attenzione in quanto sulla panchina del Genoa c’è un Underista come Ballardini. Multigol 3-4? Perché no? La “X”? Ben 2 consecutivi tra le mura amiche per i padroni di casa, ben 3 di fila in trasferta per gli ospiti.2 successi per il Genoa, 2 “X” ed una sola vittoria per il Bologna negli ultimi 5 precedenti. SEMPRE Under 3.5 in questo parziale, da segnalare anche 4 Under 2.5 nelle ultime 5.

Milan:Torino: Sicuramente Over 1.5 a difficoltà bassa in questa partita: ben 30 consecutivi per il Milan, ben 14 nelle ultime 15 per il Torino. Anche il Multiigol 1-4 è discretamente presente, ecco perché scegliamo il Multigol 2-4 a difficoltà media. A difficoltà alta, il “Gol”, costantissimo!Il Software sceglie anche di premiare il Milan? Si, ma fate attenzione. Nonostante i rossoneri siano reduci da 13 1X nelle ultime 14 casalinghe, il Toro viene “solo” da 4 1X nelle ultime 5. Seguono insieme all’1X tutte le combo con gli esiti citati prima.2 vittorie per il Torino, 2 pareggi e una sola vittoria per il Milan negli ultimi 5 precedenti. Spiccano 4 Under 3.5 in questo parziale, con 3 Over 1.5 nelle ultime 4 2 Gol+Over 2.5 nelle ultime 3.

Roma-InterImpossibile non considerare l’Over 1.5 a difficoltà bassa in questa gara, soprattutto se si pensa che la Roma l’ha registrato in 43 delle ultime 46 partite casalinghe e che l’Inter in 37 delle ultime 39 in generale. Segnaliamo una carestia di “X” per i giallorossi ed un forte ritardo dello stesso segno per i nerazzurri, reduci da 9 “12” consecutivi.Consigliamo il “Gol” a difficoltà alta, presente soprattutto nelle recenti statistiche delle due squadre. Siamo della stessa opinione per quanto riguarda l’Over 2.5, così come viene naturale la combo Gol+Over 2.5 come bomba.Spiccano ben 5 “X” consecutive nelle ultime 5 sfide tra Roma e Inter, con l’ultima vittoria nerazzurra nell’agosto del 2017 (in trasferta) e l’ultima vittoria casalinga della Roma nell’ottobre del 2016. A livello di esiti, ecco 4 “Gol” e 3 Under 2.5 negli ultimi 5 precedenti.

Parma-Lazio: Da citare assolutamente i 30 Over 1.5 nelle ultime 31 per la Lazio, ma l’Overino sarà comunque un esito che inseriremo solo a difficoltà media, in quanto, il Parma è reduce “solo” da 5 Over 2.5 nelle ultime 6. Per la difficoltà media, vogliamo considerare anche l’X2, visto che i padroni di casa hanno vinto solo una delle ultime 9 gare interne, mentre gli ospiti sono reduci da 5 X2 nelle ultime 6 in trasferta.Naturale a difficoltà alta la combo X2+Over 1.5, mentre, per quanto riguarda la bomba, consigliamo la “X”: ben 4 nelle ultime 6 interne per il Parma e ben 2 nelle ultime 3 esterne per la Lazio.La Lazio viene da 8 vittorie consecutive contro il Parma, sono ben 11 nelle ultime 14. L’ultima vittoria del Parma risale al marzo del 2012. Prendendo in esame le ultime 5 sfide, spiccano 4 No Gol e ben 3 Multigol 1-2 nelle ultime 4.

Udinese-Napoli: Una partita molto difficile da interpretare statisticamente, infatti, non l’abbiamo nemmeno presa in considerazione per i Migliori Pronostici del Software in Schedine Pronte nell’Area Premium. Ad ogni modo, Gol Ospite e X2 li consideriamo a difficoltà alta, anche perché sia il primo che il secondo sono molto discontinui nelle statistiche di entrambe.Ci starebbe pure il “2”, registrato in 4 delle 7 disputate in casa dall’Udinese ed in 5 delle 7 esterne del Napoli, ma è ovviamente una bomba soprattutto se si considera che i partenopei vengono da 2 “1” (sconfitte) nelle ultime 3 esterne. Il Napoli ha vinto ben 8 delle ultime 9 sfide contro l’Udinese, con l’ultima vittoria friulana risalente all’aprile del 2016. Prendendo in esame le ultime 5 sfide, spiccano ben 4 Gol+Over 2.5 e SEMPRE Over 1.5

Verona-Crotone: Spicca l’Over 1.5 come esito in comune, collezionato in 18 delle ultime 20 partite casalinghe dal Verona. Più che l’Overino, il Crotone può vantarsi dei suoi Over 2.5, ben 6 nelle ultime 7. Come esito a difficoltà alta suggeriamo il “Gol”, che, però, è ancora comunque acerbo. Statistiche casa/trasferta? Abbastanza agli antipodi, col Verona reduce da 5 X2 nelle ultime 6 e 3 “2” (sconfitte) nelle ultime 4 casalinghe e col Crotone che ha SEMPRE registrato 1X, con 6 “1” (sconfitte) nelle ultime 8 in trasferta.Gli ultimi 5 precedenti vedono 2 volte vincente il Verona, 2 “X” e una vittoria per il Crotone. SEMPRE Under 3.5 in questo parziale, spiccano anche 4 Multigol 1-3 e 3 “Gol”

.Fiorentina-Cagliari: L’esito in assoluto più in comune alle due squadre è l’Over 1.5, registrato in 7 delle ultime 8 gare dalla Fiorentina ed in 17 delle ultime 18 dal Cagliari. A difficoltà media, consigliamo l’Under 3.5, anche se è molto pericoloso, soprattutto se si considera che il Cagliari viaggia ad Under solo in trasferta ed anche molto timidamente.A difficoltà alta, ecco il “Gol”, ma anche qui, chiediamo di prestare attenzione: molto acerbo questa volta da parte Fiorentina, solo 3 nelle ultime 4 casalinghe. Vien da sé Multigol 2-3 per la presenza di Over 1.5 e Under 3.5, l’altra bomba è la “X”: ben 4 di fila in casa per la Viola, ben 2 nelle ultime 3 trasferte per il Cagliari.Spiccano 3 vittorie per il Cagliari e 2 “X” negli ultimi 5 precedenti, con l’ultima vittoria della Viola risalente al dicembre del 2017. Ecco 4 Under 3.5 nelle ultime 5 sfide, segnaliamo pure 2 Gol+Over 2.5 nelle ultime 3

Juventus-Sassuolo: L’esito in assoluto più in comune alle due squadre è l’Over 1.5: ben 41 consecutivi per la Juventus e ben 15 nelle ultime 16 per il Sassuolo. Segue, a sorpresa, il Gol Ospite, che vanta la sua bella consistenza statistica, con i bianconeri che hanno subito almeno un goal in casa in 5 delle ultime 6 partite.Ci sarebbero pure gli Over 2.5, ma a parità di quota, preferiamo a difficoltà alta, il “Gol”, il quale si sta facendo rivedere nelle statistiche del Sassuolo. Gol+Over 2.5 è la prima bomba, la seconda bomba è 1X+Gol.I precedenti della scorsa stagione in “X+Gol+Over 2.5”: 2-2 all’andata e 3-3 al ritorno. Le tre sfide precedenti hanno, invece, SEMPRE visto vittoriosa la Juventus. SEMPRE Over 2.5 nelle ultime 5 sfide, spiccano 3 “Gol” nelle ultime 4.

Spezia-Sampdoria: In questo derby ligure c’è sicuramente il Multigol 1-4 a difficoltà bassa, con lo Spezia che lo ha collezionato in 7 delle ultime 8 gare e la Sampdoria, invece, in 13 delle ultime 14. Spazio ad Over 1.5 e Over 2.5 (di conseguenza anche Multigol 2-4 e Multigol 3-4), visto che tutte e due sono reduci da 7 Over 2.5 nelle ultime 8. A difficoltà media, troviamo opportuno anche il “Gol”, così come la bomba è Gol+Over 2.5.Nel recente passato, le due squadre si sono affrontate solo tre volte in amichevole, con la Samp vincitrice due volte e lo Spezia solo una.