"Quest’anno noi non abbiamo più le maglie a strisce. Abbiamo avuto sei rigori a favore e sei contro, sarà quello. Abbiamo giocato il doppio dei palloni in area avversaria, però il conteggio è quello. Probabilmente è l’ora di rifare le maglie vecchia maniera".

Questa e' la frase incriminata

Innanzitutto come battuta, poi detta dal mister della Juve, puo' anche essere un battutone, un pezzo di comicita' simile a quello di Beppe Grillo detto al festival di Sanremo in Rai sui socialisti, quando il PSI di Craxi e Martelli comandava in Italia e alla Rai c'erano poche o nessun alternativa se non Fininvest di Silvio amicone di Bettino.

In realta' Sarri esprime male un concetto, che esplicitato e' all'incirca questo:

"Mi pare che quest'anno ci sia nei confronti della Juventus minor attenzione arbitrale, sia nel non andare alla Var nel rivedere azioni dubbie in area avversaria a favore della Juventus, sia nel decidere di espellere velocemente giocatori come Cuadrado e Bentancur nelle due partite di campionato e supercoppa.
A pensar male, mi pare quasi che ci sia una volonta' di palazzo di vedere quest'anno finire il ciclo di scudetti bianconero, tanto piu' che come allenatore c'e' l'uomo ritenuto giusto per essere il parafulmine del fallimento.
Ci sono squadre che competono per lo scudetto i cui presidenti hanno un ruolo importante nella federazione e nella lega per le quali e' sempre rigore a loro favore ed espulsione degli avversari( e qui tutti avrebbero pensato alla Lazio) ed altre i cui attaccanti possono infastidire, toccare, perfino spingere un poco e sbilanciare l'avversario ma il gol e' sempre convalidato (e qui tutti avrebbero pensato all'Inter e Lautaro e certi gol di Lukaku).
In ogni caso la societa' e' compatta, io ho grandissima fiducia nei miei giocatori e soddisfazione del loro lavoro. Non accetteremo supinamente questa situazione, ma uniremo i nostri intenti per cercare le migliori soluzioni possibili atte ad evitare che si ripeta una sconfitta come a Napoli".

Se Sarri avesse detto questo, avrebbe ricevuto l'ovazione generale del tifo bianconero.
Sarri deve imparare il politichese.

Quanto al bel gioco, Sarri non e' stato preso per il bel gioco, ma perche' con Allegri la squadra nella Champions durava un tempo poi si liquefaceva se gli avversari alzavano i ritmi. A Napoli e in molte altre occasioni la Juve ha durato un tempo e poi si e' squagliata.
Sta a vedere che non dipende dal mister?
Per il modulo va bene il rombo coi 4 centrocampisti, solo che deve mettere Rabiot trequartista, da mezzala resta troppo distante, per avere il gioco aereo in area avversaria se mette Dybala Ronaldo di punta. Il solo CR7 in area non basta perche' lo raddoppiano, la Juve deve poter mettere anche una cross in area.

Dato che ci sono, scrivo pure l'undici che metterei contro la Fiorentina.
4312
Szczesny; Cuadrado De Ligt Bonucci A.Sandro; Bernardeschi,Pjanic, Bentancur;Rabiot; Dybala,CR7.
Personalmente proverei ad alzare il livello tecnico con Bentancur mezzala sinistra al posto di Matuidi per far posto a Bernardeschi a destra che puo' arrivare poi nel suo ruolo naturale. Facciamo riposare un po' Matuidi e vediamo come va.

Se c'e' da segnare dentro Douglas Costa ed Higuain e fuori um centrocampista e Dybala e 433.

In alternativa il solo Higuan al posto di Rabiot o Bentancur e 4231 con Bernardeschi, Dybala, C.Ronaldo dietro Higuain tipo PSG...
Ah no scusate, quest'anno il 4231 e' vietato non si puo' c'e' la multa.