La Juventus della stagione 2019/020 potrebbe, clamorosamente, rinunciare a Joao Cancelo, calciatore acquistato poco più di un anno fa dal Valencia per 40 milioni di euro. Ma siamo così convinti che il portoghese possa non servire per il gioco del prossimo allenatore? Il terzino lusitano infatti si sposerebbe a meraviglia con un allenatore che punta più ad attaccare che a difendere (Guardiola e Sarri, che tra l'altro sono i tecnici più vicini alla panchina bianconera). Sicuramente non è molto bravo a difendere, basti pensare ai suoi errori imperdonabili nelle partite contro l'Ajax (nei quarti di finale di Champions League) e nella partita contro l'Atalanta valevole per la semifinale di Coppa Italia, però è il classico terzino da tre punti. Inutile parlare della partita contro la Lazio, che è stata semplicemente spaccata dall'ingresso in campo del portoghese che ha realizzato il goal del pari bianconero e si è procurato il rigore decisivo trasformato da Cristiano Ronaldo. Inutile aggiungere che quando l'ex allenatore della Juve della scorsa stagione, Allegri ,ha adottato una strategia più offensiva, Joao è stato uno dei più brillanti, basti pensare ai tanti assist, talvolta anche decisivi, per i compagni (ricordiamo la splendida partita di Cancelo e Spinazzola contro l'Atletico Madrid).

Si dice che a Guardiola il terzino lusitano possa piacere tantissimo e adesso allora la domanda sorge spontanea: davvero Cancelo è ad un passo dall'addio per trasferirsi al Manchester City? La notizia, lanciata da Sportmediaset, non trova particolari conferme, anche se molti giornalisti dicono che il terzino sia una sorta di indennizzo che la Juve darà per accaparrarsi il tecnico dei Citiziens Guardiola, la prossima stagione. C'è da dire inoltre che Sportmediaset, fonte appena citata, qualche mese fa aveva lanciato una bomba clamorosa che vedeva Conte di nuovo sulla panchina bianconera, ma poi si è subito corretta, giustamente, perchè l'ex capitano della Juventus aveva un accordo con l'Inter che poi ha siglato. Sembra abbastanza strano che, se la Juve prenderà veramente Guardiola come allenatore, possa privarsi di una pedina che potrebbe essere fondamentale nel gioco del tecnico catalano. Ecco perchè la notizia che la Juve abbia accettato un'offerta di 50 milioni dal Manchester City per Cancelo deve essere presa con le pinze.