La Juventus che oggi ha ufficializzato l'arrivo di Maurizio Sarri come prossimo tecnico per la stagione 2019/20 si appresta anche a comprare giocatori che potrebbero essere molto funzionali per il gioco del tecnico ex Napoli. 

Da premettere che non risultano conferme sulle trattative che porteranno in bianconero gente come Jorgihno, Hysaj, Reina, Koulibaly e che questi giocatori,almeno fino a questo momento sono stati accostati alla Juve solo ed esclusivamente perché sono stati giocatori allenati dal tecnico toscano,ma questo non vuol dire che arriveranno.

Sicuramente potrebbe servire un ulteriore difensore perché si è vero che la Juve ha preso Demiral dal Sassuolo, ma è un'incognita così come Romero del Genoa. Si fanno i nomi di De Light che in un'intervista ha ammesso che Cristiano Ronaldo gli ha proposto di venire a giocare nella Juve e di Manolas, che però, in questo momento sembra più vicino al Napoli che alla Juve. Molti hanno scritto che il greco potrebbe essere il sostituto di Koulibaly che potrebbe essere il prossimo rinforzo della Juve, ma fin d'ora non risulta. Così come non trovano riscontro le voci che vedono Romagnoli prossimo rinforzo della retroguardia. 

A centrocampo il sogno è Paul Pogba che ha fatto intendere di voler lasciare il Manchester United. Per lui si potrebbe imbastire una trattativa che potrebbe prevedere l'inserimento di Joao Cancelo o di Paulo Dybala. Altro giocatore sotto osservazione è Milinkovic Savic che, per una cifra vicina agli 80 milioni potrebbe essere ceduto da Lotito. Poi si fanno anche i nomi di Adrien Rabiot che si è svincolato dal Paris Saint Germain e Niccolò Zaniolo con il quale si potrebbe fare un clamoroso scambio con Gonzalo Higuain (anche se il fratello-agente ha fatto intendere che la volontà del Pipita sia quella di concludere la carriera alla Juve). 

In attacco molto dipende dalla volontà dei giocatori attualmente in rosa. Sicuramente uno tra Higuain e Mandzukic andrà via, così come Marko Pjaca che, tornato dopo il prestito alla Fiorentina con la quale ha alternato prestazioni ottime e prestazioni mediocri non sarà confermato e sarà dato in prestito o addirittura verrà ceduto a titolo definitivo. Poi, solo dopo una probabile cessione di Dybala o di Douglas Costa si potrebbe pensare a Mauro Icardi, ormai in rotta con l'Inter, Joao Felix, vero e proprio astro nascente del calcio portoghese o Federico Chiesa che potrebbe, altrimenti, decidere di restare un altro anno alla Fiorentina. Quel che è certo è che la Juve non starà con le mani in mano e, una volta che oggi ha ufficializzato l'allenatore adesso inizierà a pianificare pure il calciomercato.