Juve, che succede? Si, attenzione, non c'è tanto da allarmarsi,almeno fino ad ora. Alla fine si sono giocate 22 partite di campionato e la squadra ne ha vinte 19, pareggiandone 3, 6 partite di Champions e si è perso 2 volte e 2 di Coppa Italia e si è perso una volta,salutando troppo presto la competizione. Eppure,anche se i numeri sembrano dire il contrario nella Juve stanno iniziando ad esserci dei problemi, si perchè il gioco non è abbastanza fluido,,ci sono troppi infortuni tra cui quelli che, in questo periodo hanno colpito il reparto difensivo con gli infortuni di Barzagli, Bonucci e Chiellini veri e propri perni di una difesa che senza di loro sta soffrendo terribilmente. Altro problema riguardano gli atteggiamenti di alcuni giocatori che appaiono svogliati nelle ultime partite,uno di questi è Joao Cancelo che, è stato devastante da subentrato con la Lazio,ma che nelle ultime due gare,contro Atalanta e Parma è stato uno dei peggiori in campo, Dybala sembra spaesato in campo tanto che ha perso il feeling con il goal, Rugani di cui si è parlato sempre bene, inizia a dimostrare delle pecche non di poco conto nelle sue prestazioni e Khedira sembra aver perso lo smalto dei giorni migliori. La speranza è che questo brutto momento passerà presto e che il ritorno dei senatori e leader difensivi (Chiellini, Bonucci e Barzagli) possa far tornare il sereno in casa bianconera. La gara di Madrid si avvicina e la Juve, se vuole continuare a sognare la Coppa dalle grandi orecchie deve iniziare a risolvere i propri problemi.