Contrariamente a ciò che accadeva con la gestione Marotta, la Juventus a 20 giorni dall’inizio della campagna acquisti ha quasi concluso le sue operazioni.
Rimane ora la fase più delicata, concludere con lo snellimento della rosa giocatori e completamento della stessa con qualche possibile ulteriore innesto.
Al momento la situazione è la seguente:

PORTIERI:

SZCZESNY – Non si discute, in Europa  tra i migliori interpreti del ruolo.

BUFFON – Mossa intelligente, anzi geniale! Garanzia assoluta in campo e fuori dal campo. Nettamente più affidabile al Perin visto quest’anno e troppo incline all'infortunio.

PINZOGLIO – Garanzia assoluta come terzo portiere e uomo spogliatoio.

PERIN – Con il ritorno di Buffon e la sua cessione si poteva recuperare un tesoretto di almeno 15 milioni. Sembrava fatta col Benfica  ma il giocatore reduce da un grave infortunio non ha superato le visite mediche ed è tornato al mittente. La sua cessione è comunque programmata a breve o al più tardi per gennaio. Ci contiamo!

DIFENSORI DI FASCIA:

ALEX SANDRO – Tra i migliori nel suo ruolo nonostante la cura ‘’Allegri’’ Grandi doti che sono certo saprà mettere a fuoco e alla grande con Sarri.

PELLEGRINI – Cedere Spinazzola è il primo sbaglio che accollerei alla dirigenza Juventina. Si dice sia stata una operazione obbligata e di bilancio. Ma Spinazzola è formidabile! Comunque Pellegrini  promette molto molto bene. Pellegrini serve  eccome... si sente parlare di una possibile cessione in prestito...

CANCELO – Si dice che verrà ceduto per fare ‘’cassa’’. Giocatore che ha enormi potenzialità che con Sarri potrebbe sviluppare alla grande. Con una Juventus timorosa e difensiva avevamo Cancelo… Ora con una Juve volitiva e d’attacco cediamo questo giocatore  e per far posto a chi?

DE SCIGLIO -  Come difensori di fascia siamo contati... a meno che e me lo auguro, in questo contesto non venga inserito Cuadrado che per me deve partire titolare. De Sciglio comunque è un ottimo terzino, me lo tengo stretto. In fase offensiva non è Cancelo, non è Cuadrado ma è un eccellente difensore. Preferisco lui a Darmian o a Hysai. Si parla sempre piu spesso del rientro di Dani Alves che fuggì sgommando dalla cura ‘’Allegri’’ Dani ha  ''solo'' 36 anni ma vuole divertirsi ancora  con Sarri potrebbe essere l'ultima occasione per farlo…

DIFENSORI CENTRALI:

DE LIGT – Acquisto formidabile, grandissima personalità, leader nato, grande difensore.

BONUCCI – Vedi De Ligt e pensa tutto all’opposto. Che scemenza averlo ripreso... Ora chi ce lo piglia? Da cedere...

RUGANI – Io credo ancora in questo ragazzo che sul campo deve ancora sviluppare una personalità. Sono convinto che con Sarri migliorerà tantissimo.

ROMERO – Cedendo l’inutile Bonucci e con Chiellini spessissimo infortunato, questo giocatore promettentissimo me lo sarei tenuto…

DEMIRAL – Per me deve partire titolare, anche se ha giocato solo 18 partite in serie A ha dimostrato fortissimamente di essere un grande. Per me diventerà uno dei centrali più forti d’Europa. Fisico pazzesco, imbattibile di testa, ottimo negli inserimenti, marcatore fenomenale, veloce, progressione, anticipo, carattere. Se davvero la Juve pensa di cederlo al Milan per 40 milioni fa una stronzata pazzesca!

CHIELLINI – Chiello è l’anima della Juventus, neanche Allegri è riuscito ad ipnotizzarlo. Purtroppo non più giovanissimo e soprattutto ricade spessissimo e sistematicamente all'infortunio a quel polpaccio. Su questo grandissimo difensore purtroppo non ci possiamo contare troppo... Per questo partirei subito con Demiral che gli somiglia tanto tanto!!

CENTROCAMPISTI:

PJANIC – Un po' distratto, un po' lezioso… non so se la sua posizione davanti alla difesa sia quella giusta per lui che rimane un buon trequartista. Non lo vedo titolare ma è un giocatore di gran classe che con Sarri potrebbe anche stupire.

EMRE CAN – Grande grande grande! Potrebbe essere l’anima della Juve a centrocampo, può fare anche il centrale difensivo con grandissimi risultati. Da lui dobbiamo aspettarci tantissimo. Per me titolare inamovibile.

RAMSEY – grande giocatore, centrocampista box to box, tecnica corsa personalita carattere, ottimo assist man e vede molto bene anche la porta. Grandissimo acquisto.

RABIOT – Tecnicamente fortissimo, fisico imponente, caratterino pure…Bravo anche in fase difensiva, centrocampista totale, potrebbe stupire...

BENTANCUR – In  crescita  costante, siamo arrivati ad ottimi livelli, la panchina sta stretta a questo giocatore fortissimo e di grande carattere  mezzi tecnici e fisici.

KHEDIRA – Spesso, troppo spesso infortunato, tatticamente prezioso quanto inaffidabile fisicamente. Da cedere senza ripensamenti.

NICOLUSSI CAVIGLIA  - Avete presente un piccolo Nedved? Solo ad Allegri poteva sfuggire… Sono certo che Sarri si accorgerà di questo giovane campione: corsa, tecnica, sette polmoni, tira delle cannonate da fuori da far paura, ottimo assist man… diventerà presto qualcuno… Ne sono certo.

MATUIDI – Un giocatore come lui me lo terrei, corre per quattro, tecnicamente approssimativo, ma in campo dà l’anima. Nella Juve di Allegri da febbraio a Maggio era l’unico che correva e rincorreva gli avversari…

ATTACCANTI

RONALDO –  Su di lui c'è da aggiungere qualcosa? Credo di no… Ho la sensazione che quest’anno possa segnare non meno di 40 gol…

DYBALA – Grande attaccante, che con Sarri esprimerà tutto il suo grande potenziale.

HIGUAIN – Serve una attaccante di peso e tecnico da affiancare a Ronaldo. Con gli schemi di Sarri  questa potrebbe anche essere solo una opzione. Inutile che esprima il mio parere, è già deciso, Gonzalo dovrà abbandonare la Juventus.

MANDZUKIC – Se penso che la Juventus sta pensando ad Icardi in maniera tanto forte quanto decisa e che quasi certamente porterà a Torino l’attaccante nerazzurro… Mi viene naturale chiedermi: Icardi a parte l’età vale Mandzukic? Forse no...

KEAN – Kean molto probabilmente andrà via, probabile venga scambiato proprio con Icardi… Mi pongo la stessa domanda: Icardi vale Kean?

ESTERNI D’ATTACCO

CUADRADO – A questo giocatore che ha risolto tantissimi problemi alla Juventus  non rinuncerei mai! Può giocare anche esterno basso, ha solo 31 anni, ragazzo semplice e buono, grande giocatore... Perché cederlo?

PJACA – Sfortunatissimo chiaramente fuori dal progetto. Peccato! Un grosso in bocca al lupo.

BERNARDESCHI- Poche parole, un grande che con Sarri diventerà grandissimo. Ha tutto proprio tutto per diventare un campionissimo.

DOUGLAS COSTA – Se non c’è lui non mi diverto, può far saltare qualsiasi sistema difensivo, potrebbe diventare qualsiasi cosa, anche un pallone d’oro… Ma l’anno scorso ha giocato poco, e fatto qualche sciocchezza. Quest’anno è partito con parole al miele e mille promesse,  ma in campo non si è ancora visto… E’ diventato un rebus… Che la Juve stia pensando a Chiesa per questi motivi?

SARRI: Di meglio non si poteva sperare o immaginare sulla panchina della Juve. Lo preferisco a Guardiola.

Passare da Allegri a Sarri è stato come scendere da una 500 fiat e salire su una Ferrari, passare dalla notte al giorno, dalla fettina di pollo ed insalata al caviale  all’aragosta… Dalla guerra alla pace… Come guarire da una grave malattia…

Le ultime mosse, cara Juve, falle bene, perché quest’anno i presupposti per poterci divertire e tentare davvero di vincere ci sono tutti…