La Juventus progetta per il futuro e oltre alla difesa, da rinforzare ha anche il centrocampo.
Centrocampo che negli anni che sono andati dal 2010 al 2015 conteneva gente come Pirlo, Vidal, Marchisio e Pogba che formavano un punto di forza della squadra bianconera ed erano il perfetto mix tra tecnica sopraffina(Pirlo), corsa, tecnica, velocità ed anche reti segnate.
Sì perchè Vidal, Marchisio e Pogba hanno segnato parecchi goal con la maglia bianconera e sono stati dei veri e propri leader. Leader che nella squadra bianconera 2018-019 purtroppo mancano a centrocampo, dove la Juve ha sì fior fiori di giocatori come Pjanic e Matuidi, ma è sicuramente peggiorata rispetto al 2015, perchè Pjanic che ha tecnica sopraffina non può essere paragonato minimamente al grande Andrea Pirlo e i vari Khedira, Bentancur e Matuidi non hanno le stesse caratteristiche che avevano Vidal, Marchisio e Pogba.

Ecco che allora la Juventus starebbe pensando di intervenire anche a centrocampo.
Il primo obiettivo in casa bianconera è Nicolò Zaniolo, centrocampista 20enne, rivelazione di questa Serie A, della Roma che potrebbe arrivare in bianconero per una cifra vicina ai 45-50 milioni.
Altro profilo interessante è il serbo della Lazio, Sergej Milinkovic Savic, 24 anni, giocatore di una stazza notevole, infatti è alto 1,90, e di una tecnica sopraffina, qui però Lotito spara alto: 120 milioni di euro!
I sogni sono invece 2 e sono: Francisco Roman Alarcon Suarez meglio noto come Isco del Real Madrid, centrocampista 27enne in rotta con la società madrilena e con il tecnico delle merengues Solari.
Real che però chiede tanti soldi e inoltre il giocatore è cercato anche da squadre come il Manchester City e il Paris Saint Germain, base d'asta 75-80 milioni.
Altro sogno è Paul Pogba, il francese che potrebbe tornare in bianconero dopo 3 anni in chiaroscuro con il Manchester United.
Senza dimenticare che la Juventus un giocatore interessante per il centrocampo lo ha già preso ed è Aaron Ramsey, centrocampista gallese, classe 1990 in scadenza di contratto con l'Arsenal.

Insomma staremo a vedere, ma la sensazione è che la Juventus della stagione 2019-2020 potrebbe essere del tutto rivoluzionata sia in difesa che a centrocampo.