Il prestito con diritto di riscatto al Bayern di Ivan Perisic è stato un errore in tutti i sensi.
Perisic, con tutti i suoi difetti nell'integrarsi in toto e fare gruppo, ha tenuto una media di 10 goal e 9 assist all'anno nei quattro anni all'Inter. Nel 3-5-2  sarebbe molto più utile di Asamoah in fase offensiva.  
Asamoah nelle sei partite che ha giocato su sette, non ha fatto né un goal né un assist. A mio avviso è un errore infarcire la formazione di troppi difensori, perchè nel calcio esiste anche la fase offensiva che bisogna fare con tanti giocatori e con qualità.
La fase offensiva non si sviluppa solo centralmente ma anche grazie agli uomini di fascia. Asamoah non ha per nulla la fase offensiva e la qualità che essa richiede e quindi in quella zona l'Inter è carente in fase offensiva. Guarda caso, il goal decisivo contro la Lazio è venuto da un cross di  Biraghi dalla sinistra. 

Per giocare un campionato competitivo non basta avere una buona difesa, ma anche un attacco prolifico e da quel punto di vista giocare con Asamoah e non Perisic cambia.  

 

Bassano Giancarlo.