Grandissima prestazione dell'Inter al Camp Nou dove pochi sono riusciti ad imporsi, i nerazzurri di Antonio Conte ieri sera nei primi 60 minuti hanno dettato legge e chiuso un Barcellona nella propria metà campo.
Non c'è voluto tanto all'Inter per scendere il velo rosso e servire a Lautaro Martinez la palla dell'1-0 con un pregevole diagonale che supera l'incolpevole ter Stegen.
La formazione di Conte domina in lungo e largo, Messi sembra uno sprovveduto - acciacchi a parte - e il resto del Barcellona sembra andare a vanvera.
I primi 60 minuti volano via piacevoli e pieni zeppi di attacchi nerazzurri, poi... Poi succede che Stefano Sensi va in anticipo su Arthur che lo tocca sul piede sinistro, rigore netto ma Skomina - arbitro - non fischia e fa continuare l'azione che si conclude con il pareggio di Suarez.

Qui ce ne sarebbero da dire molte, visto che non solo il rigore era netto, ma anche i vari falli di Lenglet troppe volte graziato e - direi - da doppio giallo parecchie volte, ma non solo le entrate non proprio amichevoli di Busquets, Griezmann e un Piqué almeno da rosso su Barella, e Vidal appena ammonito manda più volte a quel paese l'arbitro, da regolamento è da secondo giallo e quindi rosso, ma sappiamo come funziona quando si va contro il Barcellona...
Come dicevo l'Inter è perfetta in campo, ma quando subisce l'improvviso 1-1 succede qualcosa che noi italiani siamo abituati a vedere troppo spesso in Europa: si abbassa il baricentro. Sì, anche ieri sera l'Inter ha pensato ad uscire con un pareggio dal Camp Nou, mentre avrebbe dovuto continuare a giocare nello stesso modo e non avrebbe dovuto ridimensionarsi e giocare di ripartenza. Questo ha portato ad un Barcellona più aggressivo che con l'entrata di Arturo Vidal ha sancito lo schiacciamento negli ultimi 30 metri della squadra nerazzurra. Una piccola precisazione: ma perchè Marcelo Brozovic nell'azione del 2-1 Barcellona non ha steso Messi?
Mi fa letteralmente incavolare questa cosa, Messi ieri andava calciato di forza, visto che sappiamo tutti cosa è in grado di fare palla al piede anche se non si regge in piedi, quindi perchè farlo giocare? Sarebbe costato un giallo. Non sarebbe stato meglio spendere un giallo invece di fargli proseguire l'azione a poco più di 5 minuti dal termine della gara? La partita poi è andata come tutti immaginavano prima del fischio d'inizio, e ancora una volta e ripeto, c'è la sudditanza delle squadra spagnole sul fattore arbitro, cosa che sopratutto con Real e Barcellona abbiamo visto in questi anni. L'Inter esce consapevole che avrebbe potuto portare a casa i tre punti ieri sera e non avrebbe rubato nulla. Il Barcellona visto ieri se è quello non credo possa andare troppo lontano.

Peccato...
Ieri sera forse se Romelu Lukaku fosse stato della partita forse non avremmo visto questa Inter sprint, che a mio avviso sia stato un segnale. Lautaro - che ho sempre criticato - ha fatto davvero un a buonissima impressione, molto bene la difesa togliendo Godìn che a mio avviso ieri è stato uno dei peggiori dei nerazzurri. Bene Barella, ottimo Sensi e il sempre verde Candreva.
Peccato... l'Inter ieri meritava di uscire con i tre punti, con la superiorità numerica e con un rigore a favore.
Peccato, perchè credo che ancora una volta abbiamo visto un arbitro che si lascia condizionare dall'ambiente, un arbitro che deve ammonire ed espellere allo stesso modo, cosa che ieri sera non ha fatto.
Che se non gira il Real, si deve per forza di cose far girare il Barcellona?