Inter: 6,5 
L'obiettivo è stato raggiunto. Con troppa fatica vista la concorrenza. Buono il girone d'andata, ma non il girone di ritorno. I  30 punti conquistati da gennaio in poi sono stati  comunque  sufficienti per andare in Champions League. 
  
Spalletti 3  
Gestione pessima della squadra. Troppe, troppe partite giocate male. Non solo nel girone di ritorno, ma anche nel girone d'andata. Pessime partite con Sassuolo e Parma, disastroso il secondo tempo con il Torino dove la squadra si è fatta rimontare due goal. Partita soffertissima a Ferrara, dove l'Inter vince grazie a una doppietta di Icardi e con uno strepitoso Handanovic. Tantissime occasioni subite. Disastrosa la partita con l'Atalanta mentre incredibile non battere la Roma in emergenza e in condizioni pessime. La squadra ha fatto ottime partite con Genoa e Lazio, ma sono poche rispetto a quelle che la squadra poteva fare in relazione alla rosa. I derby sono stati meritati e vinti dominando, anche se penso che la squadra sia nettamente superiore al Milan. Complessivamente 39 punti. Nel ritorno partite pessime con Sassuolo, Torino e Bologna. Spogliatoio spaccato ma la gestione del gruppo è sua. Vittorie contro Parma, Sampdoria, Milan, Spal, Genoa, Frosinone, Chievo ed Empoli. 23 Punti persi con le medio piccole. Posso anche giustificare l'uscita dalle Coppe con la lacuna della rosa, ma in campionato no. Visto anche l'andamento delle altre, la squadra doveva arrivare meglio e prima in Champions. Nettamente insufficiente.

Portieri 
Handanovic 8  
Strepitoso e decisivo. Ricordo in particolare la Trasferta a Ferrara, la partita con il Sassuolo in casa e la partita decisiva con l'Empoli. 

Padelli e Berni s.v 

D'Ambrosio 8  
Strepitoso. Oltre ai due goal e cinque assist, tanta sostanza e due salvataggi fondamentali: su Cutrone nel derby di ritorno che evita il pareggio del Milan e il salvataggio al 90 contro l'Empoli.  

Skriniar 7
Sempre fondamentale. Se la squadra  ha tenuto in fase difensiva, buona parte del merito è anche suo.

De Vrij 6 
Ci si aspettava di più. Il suo lo ha fatto e ha segnato anche un goal pesante nel derby. Ma anche diversi svarioni e qualche palla persa di troppo.

Asamoah 6
Buona prima parte di stagione (in cui pesano però i goal presi in casa contro il Psv e la Juventus a Torino), in calo nella seconda parte. Sufficiente, ma mi aspettavo di più. Andava gestito meglio.

Miranda 5
Insufficiente. La gran parte delle volte che ha giocato, non ha dato dimostrazione di solitidità. Anzi.  

Ranocchia  s.v  

Dalbert s.v  
Ha giocato troppo poco. Ieri male, ma non ci si può aspettare molto di più da chi non è stato valorizzato e messo nelle condizioni giuste per  emergere.

Cedric s.v

Vrsaljko s.v

Centrocampisti
Brozovic 7,5 
Ha retto il centrocampo. Sopratutto in Europa dove per la lista Uefa i centrocampisti erano contati e Vecino ha saltato delle partite. Calato nel finale di stagione, però merita un buon voto.

Vecino 7
Nel Derby e nella partita di ieri decisivo e questo  pesa. Senza contare che all'interno di un contesto disorganizzato è difficile per tutti rendere.

Gagliardini 7 
Ogni volta che è sceso in campo si è fatto valere. Prestazioni importanti con la Spal, con il Milan e nelle delle due sfide contro il Genoa. Gravissima colpa del tecnico non averlo fatto giocare di più

Borja Valero 4
Disastroso. Giocatore inutile sia in fase difensiva che in fase offensiva. Meritava nettamente di giocare di più Gagliardini che lui. Ogni volta che giocava la squadra era in dieci e soffriva pesantemente. Sia da titolare, sia da subentrante.  

Joao Mario 4
Giocatore inutile e dannoso. Vedi Borja Valero.

Nainggolan 7
Il suo goal è pesantissimo. Cosi come quelli di Bologna, Frosinone e Sampdoria. Assist per Martinez contro il Parma. Mi aspettavo molto di più e per certi versi meriterebbe l'insufficienza. Ma alla fine quello che ha dato è risultato pesante.

Politano 6,5  
Ha dato tanto e per certi versi è stata una sorpresa. 5 goal e 7 assist  sono un buon bottino, oltre che il suo lavoro in fase di non possesso. 

Perisic  6
Merita la sufficienza perchè il suo lavoro in fase di non possesso è da considerare. Certamente però doveva fare di più.

Icardi  6,5
I suoi goal nella prima parte della stagione alla fine sono stati fondamentali  per la qualificazione alla Champions. Sopratutto i due goal a Ferrara e il goal nel derby d'andata. Senza dimenticare i goal in Champions che hanno permesso alla squadra di rimanere in corsa sino all'ultimo nel girone. Certo, ha tantissime colpe per le dichiarazioni della moglie e il suo non aver capito cosa significa  essere capitano. 

Martinez 6 
Poco valorizzato dall'allenatore, quando ha giocato ha dato tutto. Goal fondamentali contro il Napoli e il Cagliari in casa e a Parma.

Keita 5,5
Deluso. Praticamente ha giocato con Frosinone, Napoli e Empoli in tutta la stagione. Sufficienza perchè il suo passaggio a Martinez contro il Napoli e il goal al Castellani risultano pesanti, ma ieri  ha rischiato di mandare tutto all'aria con un goal clamorosamente sbagliato e un fallo inutile sul portiere dell'Empoli in netto svantaggio su Brozovic.  

Candreva 4 
Disastroso. Quando è entrato, non ha mai inciso e ha fatto tanti danni.