L'Inter batte il Borussia Dortmund 2 a 0 e torna in corsa per la qualificazione agli ottavi di Champions League.
Una partita intelligente, in cui la squadra ha contenuto perfettamente i tedeschi per poi colpire per due volte. In tutte e due le squadre ci sono state assenze, ma la partita è rimasta a un ottimo livello di  gioco.
Il Borussia ha dimostrato la sua qualità in palleggio, ma l'Inter è riuscita a chiudere tutti gli sbocchi rischiando in due occasioni, più per propri errori che per meriti altrui.

Ancora una prova importante di Lautaro Martinez, che oltre al goal ha disputato un altra gara di sostanza. Ha sbagliato il rigore, ma la prestazione rimane importante. 
Barella, Brozovic e Gagliardini hanno formato un centrocampo solido, in grado di arginare le idee dei tedeschi.
Bene la difesa, mentre da sottolineare il grande coraggio di Conte di inserire il giovane Esposito.  
Il giovane attaccante ha esordito bene alla sua prima in Champions League, procurandosi anche un calcio di rigore.

Ora la squadra è tornata in corsa per la qualificazione alla Champions League. La squadra può crederci, se gioca come ieri può fare punti anche a Dortmund. 

 

Bassano  Giancarlo