La pazienza sta finendo.
Attualmente ha un valore di mercato intorno ai 28 milioni di euro. Pur giocando quasi mai. Solo 186 minuti e due gol tra Serie A e Champions. Un talento importante che quando arrivò a Milano fece sognare, questa estate, tutti i nerazzurri. Si sognava una coppia d'attacco fenomenale. Ma alla fine qui di fenomenale c'è solo l'ira comprensibile della famiglia di Martinez e la delusione del giocatore.

Spalletti ha in mente un suo modulo, in questo modulo non c'è spazio per Martinez, destinato a sostituire Icardi, quando va bene.
Altro che coppia d'attacco da sogno tra argentini. Se continua così, non dovrà stupire presto una scelta che per l'Inter rischia di essere quasi inevitabile.
O Spalletti o Martinez.
Perché se Spalletti continua così, Martinez farà di tutto, e comprensibilmente, per andare via. E l'Inter rischia di perdere l'ennesimo campione per questioni di capriccio.
Se io dovessi scegliere tra Spalletti e Martinez non avrei dubbi. Sceglierei il futuro, che è l'attaccante argentino ed andrei a cercare un mister, e di mister a disposizione e talentuosi e di esperienza ve ne sono a decine,che sappia far giocare insieme Icardi e Martinez, ad esempio. Che sappia dare un gioco ed una fisionomia diversa all'Inter, ad esempio.