Nell'estate che ha visto Cristiano Ronaldo alla Juventus, un altro acquisto sta dimostrando di essere un colpo azzeccato... Joao Cancelo, sì, proprio il terzino ex Inter autore di un grandissimo inizio di stagione alla Juventus.
Tanti tifosi e anche tanti addetti ai lavori criticavano la Vecchia Signora per l'investimento fatto in estate. 40 milioni sono troppi, diceva Fabio Caressa, che addirittura non sapeva se Joao era più forte di Lazzari, terzino in forza alla Spal.
Ora con tutto il rispetto per il terzino italiano, Joao é tutta un'altra cosa.     
Tutti sapevano le sue caratteristiche perché già all'Inter il calciatore portoghese aveva dimostrato di cosa era capace di fare in fase offensiva, adesso però il calciatore, sotto gli ordini del tecnico bianconero Allegri, sta iniziando anche ad essere efficace in fase difensiva. E ai cross sovrappone delle ottime diagonali degne del Zambrotta dei tempi d'oro. L
a Juventus ha avuto dei terzini forti nella sua lunga storia, ma era dai tempi pre-Calciopoli che non aveva un terzino così forte. Lichsteiner era un grandissimo terzino, ma non aveva la tecnica di Joao e anche Daniel Alves, pur essendo un grandissimo campione é arrivato alla Juventus in un periodo di carriera altalenante nel quale ha alternato prestazioni superlative a prestazioni abbastanza mediocri.

Insomma la Juve sembra aver trovato un terzino destro tra i più forti dell'intero panorama calcistico e deve ringraziare proprio l'Inter che non riscattandolo per 40 milioni, quest'estate dal Valencia, ha fatto fare un grande affare ai bianconeri.