I numeri sono inquietanti. Nelle 16 partite del girone di ritorno,  l'Inter ha vinto soltanto sei partite.   Addirittura meno di Milan( 7 con una partita in meno) , Torin( 8) , Spal( 7) e Bologna(7 con una partita in meno).  23 punti persi con le medio piccole dopo il pareggio a Udine.  La squadra gioca sempre allo stesso modo, e ormai ha sempre gli stessi problemi che l'allenatore non è riuscito a risolvere.

Anche  se la squadra  dovesse andare in Champions, Spalletti andrebbe cambiato lo stesso. Un fallimento tecnico totale e desolante, considerando che questa squadra doveva arrivare tranquillamente in Champions e non con questa misera media punti.  

Non si può ogni anno sperare di andare in Champions  grazie alle disgrazie altrui.  Perchè Roma, Atalanta, Milan, Torino e Lazio hanno perso diversi punti con le squadre a loro inferiori,   ma non essere riusciti a distanziarli nettamente è una grave colpa di una squadra che non ha gioco nè mentalità.

Una stagione assolutamente deludente, che sarebbe disastrosta se la squadra non raggiungesse l'obiettivo sperato. 

A prescindere da questo, spero che Zhang e Marotta prendano Antonio  Conte. Un allenatore che sa dare  una mentalità , un organizzazione di  gioco, e sa gestire un gruppo.

 

 

Bassano Giancarlo.