Nei prossimi 180 minuti l'Inter determinerà buona parte del proprio futuro e questo futuro passa da quel passato iniziato cinque anni or sono, quello di Icardi.

In casa Inter esiste un caso Icardi? Da parte dell'Inter si dice che Icardi si sente il capitano della squadra, che vuole rimanere all'Inter, che l'Inter è la sua casa, ma che fino alla fine della stagione hanno concordato con il giocatore di non voler parlare di mercato.

Che significa ciò? Anche nella peggiore delle ipotesi, Inter in Europa League, Icardi dovrebbe rimanere in casa nerazzurra. Visto che anche lui ha dichiarato che l'Inter è la sua casa. Certo, è anche vero che nel calcio di oggi di certezze non ve ne sono, ma di voci su Icardi, se ne ricordano fin dal suo approdo all'Inter. Dal Manchester United, alla Roma, all'Arsenal,all'Atletico, alla Juve, al PSG, al Real Madrid, al Napoli. Ogni anno è così.

Solo che questa volta si ha la sensazione che stia accadendo qualcosa di diverso rispetto alle solite voci. O Icardi è realmente un giocatore pilastro dell'Inter, come lo poteva essere Zanetti, Bergomi, oppure non lo è. L'Inter non è come l'Argentina che in modo scellerato può permettersi di rinunciare a convocare Icardi. Non sono ammesse e concesse vie di mezzo.

Perchè l'Inter non ha dichiarato Icardi incedibile? Questo è quello che i tifosi dovrebbero chiedersi.