Non solo il disastro di Conte che ormai è acclamato. Ma anche Marotta deve entrare nel banco degli imputati su questa crisi dell'Inter. Non mi aspettavo così tanti errori da un dirigente esperto.
Quali sono gli errori?

1) Prendere Conte e valutarlo come top quando non lo è.
In un anno e mezzo il lavoro è stato insufficiente con la rosa a disposizione. La scorsa stagione la squadra è arrivata seconda e in finale dell'Europa League, ma non certo con i grossi meriti di un allenatore pagato ben 12 milioni.  
Anzi, con un allenatore top la squadra avrebbe passato sicuramente il girone di Champions. Non ha mai lottato per lo scudetto e ha fallito praticamente tutti i big match.
La stagione in corso dimostra i suoi limiti. Due goal presi a partita e incapacità di leggere la partita in corso.

2) Campagne acquisti sostanzialmente tutte insufficienti
Le ultime 3 sessioni di mercato sono state insufficienti.  60 milioni spesi per Lazaro, Sensi e Eriksen che per un motivo o per l'altro hanno dato poco alla causa nerazzurra. Il caso Sensi è abbastanza grave, nonostante non abbia giocato un'intera stagione, il riscatto è stato comunque pagato. Però Sensi continua ad essere indisponibile. Errore abbastanza grave.
Eriksen non andava preso perchè non è quel top player che trascina una squadra, ma un buon giocatore che inserito in un determinato tipo di calcio (come quello di Klopp, Sarri o De Zerbi) può rendere e mostrare le sue qualità all'interno di un collettivo con meccanismi perfetti. 
Prendere giocatori di oltre 33 anni come Young, Vidal e Kolarov sono errori a prescindere che un grande dirigente di una grande società non deve fare. Perchè significa mancanza di visione e di lungimiranza, mancanza di un'idea di progetto vincente.
Liverpool, Bayern Monaco e Real Madrid hanno vinto le ultime Champions non facendo questo tipo di ragionamenti, non puntando sul mercato su questo tipo di giocatori.    
Non solo, le disastrose prestazioni di Vidal e Kolarov accentuano l'errore di averli presi. Contro il Real Madrid il cileno ha giocato come peggio non poteva, dimostrando non solo le colpe di  Conte di schierarlo ma anche di Marotta di averlo preso. 

3) Non aver saputo convincere Zhang a mollare Conte 
Ormai è risaputo che il confermare Conte sia stato un errore che rischia di essere stato fatale per la stagione. Con Conte si doveva transare e prendere Allegri.   

Bassano Giancarlo