Settembre, come da consuetudine, è un mese molto importante per gli appassionati di calcio e, soprattutto, di videogiochi. In questo periodo, infatti, da diversi anni a questa parte, le nuove versioni dei più celebri giochi di calcio per consolle vengono rilasciate ufficialmente, per la felicità di grandi e piccini.

Non è certamente mia intenzione soffermarmi sull’annosa questione relativa a quale dei due celebri videogiochi sia migliore dell’altro. L’attenzione di tutti gli appassionati, in fremente attesa, però, è catalizzata, in questo momento, da tutta una serie di appuntamenti e di iniziative che le due maggiori aziende produttrici stanno organizzando per pubblicizzare e per creare quanto più aspettativa possibile rispetto al proprio prodotto.

In tal senso, ieri, gli sviluppatori della EA Sports, il marchio del videogioco FIFA, tramite le proprie pagine social, hanno pubblicato un video teaser che ha fissato la data ufficiale in cui saranno svelati i rating dei giocatori della Top100 del loro attesissimo simulatore calcistico.

A differenza degli anni passati, quest’anno gli autori di FIFA20 hanno deciso di rivelare l'intera lista dei migliori cento calciatori del pianeta, unitamente alle rispettive valutazioni, in un singolo evento che avrà luogo lunedì 9 settembre, alle ore 16:00 (orario in Italia).

In attesa di questo appuntamento (e dell’uscita ufficiale del gioco, prevista per il prossimo 27 settembre 2019), sul sito ufficiale di FIFA20, sempre nella giornata di ieri è stata comunque pubblicata la lista dei 100 calciatori più forti del videogioco, suddivisi per ruolo, senza ovviamente la valutazione totale di ogni singolo giocatore. Una lista che annovera, al suo interno, i migliori calciatori del mondo, tra i quali, ovviamente, Cristiano Ronaldo, Lionel Messi, Paul Pogba, Alisson Becker, Virgil van Dijk e Neymar Jr (giusto per citarne alcuni).

In questa sorta di gotha del calcio, c’è anche spazio, però, per due calciatori della Lazio: Sergej Milinkovic-Savic e Ciro Immobile. Un riconoscimento certamente importante, tanto più se poi si evidenzia che nella medesima lista non c’è nessun giocatore della Roma (in nome del più sano campanilismo). Entrambi i giocatori biancocelesti, tra l’altro, non sono nuovi a questa “élite”. Anche nell’edizione precedente, infatti, quella di FIFA19, il Sergente era al 94° posto in classifica, con una valutazione di 85, mentre l’attaccante della Lazio era al 57° posto, con una valutazione di 87.

Nella graduatoria resa pubblica ieri, ovviamente, troviamo anche altri giocatori della nostra Serie A, oltre al già citato CR7 e ai due calciatori della formazione capitolina. Ecco, di seguito, l’elenco completo: Donnarumma (Milan), Handanovic (Inter) e Szczesny (Juventus) tra i portieri; Alex Sandro, Bonucci, Chiellini e De Ligt (Juventus), Godin e Škriniar (Inter), Koulibaly e Manolas (Napoli) tra i difensori; Allan (Napoli), Gomez (Atalanta), Dybala, Matuidi e Pjanić (Juventus) tra i centrocampisti; Lukau (Inter), Mertens e Insigne (Napoli) tra gli attaccanti. Ora non ci resta che aspettare l’evento di lunedì, per soddisfare la nostra curiosità in merito alle valutazioni che verranno assegnate ad ogni singolo calciatore.