Sta per ricominciare, dopo pochi mesi in cui tutti gli appassionati hanno aspettato i grandi colpi, sta arrivando di nuovo il fantacalcio, tutti gli appassionati sono prontissimi a ricominciare, alla ricerca di grandi colpi ma soprattutto alla ricerca di nuove sorprese, che si possano prendere a bassissimo costo ma poi possano fare gioire tutti i fantallenatori con i loro bonus. Noi siamo qui proprio per parlarvi di tutti questi ragazzi, senza farcene sfuggire nemmeno uno, in modo che tutti voi appassionati possiate arrivare preparati all’asta.

Nello specifico oggi andremo a parlare dei nuovi arrivati in Serie A, giocatori giovani che potrebbero rivelarsi alla fine delle grandi sorprese e che vi possano far gioire, dei colpi di mercato delle squadre italiane in ottica futura, nuovi giovani talenti ed ora andremo a stilare una classifica con tutti i giocatori molto giovani che sono appena approdati in Serie A.

Andiamo a conoscere la Classifica partendo dal decimo posto, occupato da un difensore praticamente sconosciuto, arrivato a Brescia poche settimane fa e che potrebbe essere realmente la sorpresa del campionato.
Lui è Jhon Carlos Chancellor Cedeño, difensore Venezuelano arrivato dall’Al-Ahly, molto forte fisicamente che ha fatto molto bene nel 2017/2018 con il Delfin, squadra ecuadoriana, oltre ad aver giocato alla grande quando si è messo in mostra con il Mineros, il giocatore non ha mai giocato in Europa e questa è la sua prima stagione, sarà una vera scommessa sia per il Brescia sua per tutti i fantallenatori. Prima di passare al prossimo giocatore devo dire che Chancellor non è un giocatore ormai giovanissimo, perché ha 27 anni e se vuole farsi vedere a livello internazionale allora dovrà impegnarsi per ottenere un posto da titolare, che già dovrebbe avere, nella prossima stagione. Al fantacalcio è valutato momentaneamente 4 crediti.

Al nono posto troviamo invece un altro nuovo acquisto del Bologna, un difensore molto giovane sin da piccolo molto talentuoso, tanto da entrare a far parte della scuola calcio locale aperta nella sua città dal Barcellona. Poco dopo inizia a giocare con la squadra della sua città in seconda divisione a soli 16 anni, trasferendosi in Europa nel 2017 senza giocare nemmeno una partita nella J League, ovvero la Serie A della sua nazione. Passa in Belgio al Sint-Truiden, dove passa sei mesi in fase di ambientamento per poi riuscire a prendersi un posto da titolare nella stagione successiva, quando riesce a collezionare 40 presenze da titolare. Quest’anno ha invece preso parte alla Coppa America con il suo giappone, dove si è dimostrato uno dei migliori difensori dell’intero torneo, giocando come se fosse un giocatore d’esperienza anche se gioca titolare solamente da 3 anni. Anche lui potrebbe essere una sorpresa ma sul difensore originario di Fukoka abbiamo più notizie, anche se ancora non ha mai giocato ad altissimi livelli.

All’ottavo posto ancora un nuovo giocatore del Brescia, arrivato dal Copenhagen e da lui ci si aspetta molto per la prossima stagione anche se non sarà facile portare tantissimi bonus in ottica fantacalcio. Joronen è un portiere Finlandese titolare della nazionale e classe ’93. E’ il terzo acquisto più costoso della storia, 5 milioni di euro, del Brescia dopo Luca Toni ed Andrea Caracciolo e da lui tutti aspettano molto.Joronen è un portiere molto coraggioso, che lo scorso anno ha subito solamente 18 gol in 23 presenze con la sua squadra e quest’anno spera di replicarsi contribuendo alla salvezza del Brescia. La sua valutazione è abbastanza alta per essere un nuovo giocatore, è valutato infatti 10 crediti.

Al settimo posto mettiamo il primo colpo di mercato del Lecce di questa stagione, lui è Bryan Vera, difensore colombiano originario di San Luis, ex Leones, squadra di seconda categoria. Ha giocato invece molto nella nazionale colombiana, più precisamente nell’Under 20, dove è riuscito a collezionare 12 presenze tra mondiali e qualificazioni. Il Lecce lo ha strappato al Fenerbache, ed ora vuol far vedere di aver avuto ragione a portare in Puglia il giovane terzino colombiano, che ha 20 anni ed è valutato solamente 4 crediti. Che dire, giocatore sicuramente talentuoso ma non è detto che potrebbe ambientarsi subito in Serie A, da prendere con le pinze insomma!.

Sesto posto occupato dal nuovo acquisto dell’Udinese che arriva dal Real Madrid ma che gli scorsi anni si è diviso in seconda categoria spagnola tra Tenerife e Real Madrid Castilla. Stiamo parlando di Cristo Gonzalez, Il ventenne spagnolo con la maglia della seconda squadra dei “Blancos” ha fatto davvero benissimo la scorsa stagione, arrivando a segnare 20 gol e 9 assist in 35 presenze, un vero e proprio bomber che però dovrà fare bene anche in Serie A. Sicuramente porterà bonus ma sarà il vero colpo di mercato, e del fantacalcio, che soddisferà Udinese, e fantallenatori che scommetteranno in lui, la prossima stagione? E’ valutato 6 crediti al fantacalcio e potrebbe essere un giocatore,magari preso come sostituto di un bomber, da schierare quando gioca con le piccole per provare a portare più bonus possibili ai fantallenatori.

Il quinto posto è protagonista un altro colpo del Brescia di cui sentiremo sicuramente parlare il prossimo anno. Lui si chiama Florian Ayè ed è un giocatore che lo scorso anno nel Clerment Foot ha fatto benissimo in Ligue 2, segnando ben 18 gol in 38 presenze. Il giocatore che è stato convocato anche con i vari under della Francia proverà ad imporsi anche in Serie A, nonostante questo sia il suo primo anno in uno dei maggiori campionati europei. Il giocatore classe 97 è valutato 13 crediti, molto per essere un esordiente in Serie A, ma comunque sarà titolare nel prossimo Brescia. La sua prossima esperienza sarà un bel banco di prova e se riuscirà a superarlo potrà finalmente esaudire il suo sogno, come ogni giocatore, quello di giocare in una big europea. Anche lui come Cristo Gonzalez potrà portare bonus ma potrebbe anche essere un arma a doppio taglio.

E’ un nuovo difensore del Milan ad occupare il quarto posto, arriva dal Brasile ed è stato paragonato a Thiago Silva da un certo Serginho, che ha curato l’operazione per portare Leo Duarte in Italia. Per il difensore brasiliano ex Flamengo, con cui ha giocato sin dal 2016 ed in 49 presenze ha realizzato un solo gol. Che dire, non è un difensore che porterà tantissimi bonus ma sarà di certo una sicurezza, potrà infatti essere schierato come sostituto di un big. Il Milan ha deciso di puntare su di lui per la prossima stagione ma anche perché è molto giovane, perciò ha firmato per 5 anni, e sicuramente sarà il futuro del Milan e della Nazionale brasiliana, con cui momentaneamente però non ha mai giocato.

Saliamo adesso sul podio, in particolare sullo scalino più piccolo che è occupato da quello che sicuramente sarà una sorpresa. Nuovo giocatore del Bologna, classe ’99, è un giocatore di nazionalità Danese che in patria viene paragonato al connazionale Christian Eriksen. Lui è il vero colpo del Bologna, si chiama Skov Olsen e sembra che il Bologna abbia “skovato” un vero campioncino. Si è presentato dicendo: “ho detto a Mihajlovic che il mio sinistro è meglio del suo”. Insomma presentazione niente male ma il prossimo anno dovrà dimostrare di aver ragione, magari facendo come le scorse stagioni al Nordsjælland dove ha dimostrato di avere l’abitudine del gol, segnandone 22 in 41 presenze. Valutato 11, potrebbe essere il vero colpaccio a basso costo della prossima stagione per tutti i fantascout.

Secondo gradino del podio occupato invece da un giocatore sudamericano ex Boca, salutato dai suoi tifosi come fosse un idolo ma in realtà ha soli 24 anni e al Cagliari, che lo ha acquistato per 18 milioni e nelle prossime ore è atteso in Italia. Stiamo parlando di Nahitan Nandez, che nasce come trequartista classico ma può trasformarsi in una mezzala oppure come regista davanti alla difesa. Al Fantacalcio sicuramente sarà una scoperta e a centrocampo insieme a Nainngolan e Marco Rog sicuramente stupirà tutti. I Fantallenatori più informati già stravedono per lui e potranno di certo goderselo se dovessero arrivare a spendere più di 10/15 fantacrediti, la sua possibile quotazione, per assicurarsi i bonus che di certo riuscirà a portare il centrocampista della nazionale Uruguaya.

Al primo posto ovviamente non poteva che esserci lui, ennesimo giovane del Brescia, paragonato già a Pirlo dopo l’ottima stagione che lo scorso anno ha regalato ai tifosi della “Leonessa”. Avrete già capito che stiamo parlando del piccolo grande Sandro Tonali, centrocampista con un’ottima visione di gioco e con la dote di proporre lanci millimetrici ai compagni è paragonato come già detto al “Maestro” ma lui dice di prendere spunto da un altro grande ex centrocampista, Rino Gattuso. Per lui, che lo scorso anno ha realizzato 3 gol e 7 assist che hanno contribuito alla promozione del Brescia in Serie A, ci sono un sacco di pretendenti ma tra big italiane e Psg il Brescia ha detto di No perché sicuramente il gioiellino potrà aiutare i lombardi a salvarsi. Oltre alle big italiane ed internazionali a contenderselo ci saranno sicuramente anche migliaia di fantallenatori, che pur di assicurarselo arriverebbero a spendere moltissimi crediti.

 

Adesso vi proponiamo un giocatore “fuori concorso”, perché anche non avendo giocato in Serie A, ha comunque giocato ad alti livelli con il Lille lo scorso anno, contribuendo insieme ai suoi compagni al secondo posto del Lille dietro l’inarrivabile Psg. Il giocatore di cui stiamo parlando è Rafael Leao, giocatore della nazionale portoghese, che è stato acquistato dal Milan come sostituto del partente Cutrone per 35 milioni e che sicuramente potrà far benissimo in coppia con Piatek. Potrà fare benissimo magari come lo scorso anno nella sua esperienza francese, quando ha realizzato 8 gol in 24 presenze. E’ un attaccante molto veloce e rapido, paragonato in patria ad un altro ex primavera del Milan che poi è diventato un grande, ovvero Erick Pierre Aubameyang. Potrà sicuramente regalare gioie ai suoi tifosi che pur di emulare il suo gesto del telefono dopo aver segnato, venderebbero i proprio beni più cari.