La Juventus esce sconfitta dall'Allianz Stadium dopo essere stata dominata per 75 minuti dall'Empoli appena neopromossa, e dopo due giornate si trova con un solo punto in fondo alla classifica.

La Juventus che abbiamo visto stasera è il risultato di 3 anni di dipendenza da Cristiano Ronaldo, di 3 anni in cui il pensiero comune era "passiamola a lui che qualcosa fa", ora lui non c'è più e la confusione regna sovrana. Questa Juventus sembra l'Inter di De Boer o il Milan di Giampaolo, è una squadra confusionaria, senza idee e soprattutto rinunciataria, l'EMPOLI ha totalmente dominato a Torino e solo a leggerla questa frase è assurda.

La colpa di questa situazione di chi è? Dell'allenatore? Dei giocatori? No, è di una società che pensa che Allegri abbia la bacchetta magica, pensano che ad aver esonerato Pirlo che era chiaramente inadeguato abbiano risolto tutto, seriamente lo credono? Non hanno fatto uno straccio di mercato, l'unico giocatore che è arrivato è stato Locatelli ed è stato più faticoso di un parto trigemellare. Bentacur e Rabiot sono veramente scarsi, non possono essere neppure riserve in una Juventus degna di questo nome, c'è bisogno di questo dannato grande centrocampista che deve arrivare da 3 anni. E come si fa a giocare ancora con Alex Sandro che sono 3 anni che è inguardabile? E infine questa squadra non ha un centravanti degno, non sono un amante di Icardi, ma serve come il pane perchè così non si va avanti.

Questa squadra non ha carattere, non ha leader, ha tante lacune e mancano 3 giorni alla fine del mercato. Cherubini chi è? Cosa ha fatto finora? Cosa ha mai fatto per essere DS? La verità la sapete qual'è? E' che Andrea Agnelli da quando ha subito l'umiliazione della dissoluzione della Superlega, non ci sta capendo più nulla, sembra aver perso l'ambizione, è depresso.

Avrete notato che la parola "3 anni" è ricorrente in questo articolo e la cosa non è casuale: perché la Juventus sono 3 anni che va rifondata. Paratici ci ha provato a farlo, ma ha preso tutte prime donne, tutti giocatori innamorati del pallone, non si è curato di prendere giocatori dove servivano veramente e Cherubini dorme.
Se non arrivano almeno 2 giocatori di spessore in questi ultimi due giorni, questa stagione rischia di essere una disfatta.