L'Atalanta è  una delle squadre più in forma non solo del campionato italiano, ma d'Europa. La partita contro la Juventus ha dimostrato che la squadra di Gasperini ha acquisito gioco e conoscenze con i quali è in gradi di competere con tutti. Non ci sarebbe stato nulla da dire se Gomez e compagni avessero portato i tre punti  a Bergamo.
Una squadra che ha costretto la Juventus a difendersi bassa, muovendosi sempre con i tempi giusti e giocando in anticipo sulle giocate degli avversari. Un gioco consolidato nel tempo e che ha portato la squadra nerazzurra a qualificarsi ai quarti di Champions League al suo primo anno nella competizione.

La presenza di un gioco collettivo e corale colma l'assenza di un Top ed è questa la vera forza degli uomini di Gasperini. Giocando cosi, nessun sogno è precluso. Nemmeno quello di battere il Psg, una squadra che in questi anni ha vinto il campionato francese ma nella massima competizione europea non è mai andata oltre i quarti di finale.
Un fatto sorprendente visto la quantità di soldi spesi dallo sceicco, ma non più di tanto. In Champions League serve un forte collettivo per fare bene. I francesi non lo sono quasi mai stati in questi anni.
L'Atalanta può eliminare il Psg, ha tutte le carta in regole. Ieri lo ha dimostrato.

Bassano Giancarlo