Il Presidente e la sua storia al Milan:
2 giugno 2017 si trasferisce al Milan in prestito biennale con riscatto obbligatorio, per una cifra complessiva di circa 28 milioni di euro.
Fa il suo esordio con la maglia rossonera, nonché nelle coppe europee, il 27 luglio seguente, durante la partita di andata del terzo turno preliminare di UEFA Europa League vinta per 1-0 in casa dell'U Craiova. Realizza la sua prima rete con il club milanese il 20 agosto, alla prima giornata di Serie A, trasformando in gol un rigore nella gara vinta per 3-0 in casa del Crotone.
Conclude la stagione con 54 presenze e 5 gol in tutte le competizioni.

C'era una volta il Presidente, Franck si è reso protagonista, suo malgrado, di una grave disattenzione non liberandosi del pallone nonostante la doppia pressione degli avversari. Al netto di quelle che possono essere le analisi sul contatto con Calhanoglu, in partite così importanti è necessario non rischiare in una zona del campo così pericolosa, con l'Inter che cosi beneficia di un rigore per il vantaggio, pessima prestazione per l'ormai Ex Presidente del Milan. 
Il Milan ha deciso la sua cessione a Gennaio, per circa 14 milioni di euro (essendo in scadenza), al suo posto direttamente dal Lille ecco Renato Sanchez. In grado di ricoprire più ruoli a centrocampo, è forte fisicamente, abile palla al piede e nella gestione del possesso e possiede un buon tiro dalla distanza.
Paragonato a Clarence Seedorf per la sua visione di gioco, Sanches ha dichiarato di ispirarsi proprio all'ex giocatore.
Il Lille apre alla cessione: decide il fondo Elliott, con prestito con diritto di riscatto a 14 milioni.