Ieri il Napoli di Gattuso e' stato sconfitto in casa dallo Spezia per 2 a 1, il tecnico spezzino Italiano, nel post gara ha dichiarato che la sua squadra non ha giocato bene, ma ha raccolto tre punti.
E Gattuso? Squadra "schizzofrenica" e con poca cattiveria davanti alla porta. Dichiarazioni gia' sentite ultimamente, visto che in 5 gare il Napoli ha battuto solo il Cagliari! Ma ci puo' stare visto che il Napoli pare non volere andare in Champions! Però cio' che mi lascia ancora piu' perplesso, e qui invoco chi e' "veterano" 2 nel calcio, un capitano di una squadra, a fine gara e persa male visto che vi e' stata la rimonta, ed addirittura in dieci uomini gli avversari, dichiari che si sia dispiaciuti, che non si e' "cattivi" davanti alla porta, e che bisogna mettere la palla in rete per vincere le partite.
Era diretta al tecnico, beh, se una squadra arriva davanti alla porta concedendo nulla agli avversari, non credo sia irresponsabile. Con la squadra? Lui ne' è capitano, e da solo ha sbagliato l'indicibile! Come se stesso? I panni sporchi si lavano in famiglia, e certe dichiarazioni vanno fatte nello spogliatoio.

Su di una cosa pero' si puo' essere d'accordo, ma questi ragazzi hanno davvero carattere?
Personalmente, e non credo di sbagliare, dico di no! Anzi credo che alcuni di loro avrebbero bisogno di accomodarsi in panchina, proprio per rendersi conto se tutto questo pensiero sia sbagliato, almeno se reazione fosse, si chiederebbe scusa.

Al tecnico imputo due cose: la mancata presenza di Petagna nell'undici titolare e il continuare con Ruiz a mezzo servizio, con Maksimovic inguardabile, ed i due esterni, Mario Rui sbaglia sul secondo gol dello Spezia, Politano ed Insigne che continuano a fare sempre le stesse identiche cose... oltre a sbagliare gol praticamente fatti!
Ed in tutto questo, Giuntoli ed Adl sono spariti.

Ora c'e l'Udinese, avversario tignoso e mai domo, chissà se in questi pochi giorni la squadra ritrovera' il carattere per vincere e spegnere sul nascere il "focolaio "di una crisi, sperando che le voci di dentro siano costruttive e non distruttive...
Che Dio ci aiuti!