Farebbe tremare i muri, soprattutto quelli di Milano sponda nerazzurra, la notizia bomba che vedrebbe il capitano dell'Inter, Mauro Icardi, in procinto di trasferirsi alla Juventus. Questo quanto ha fatto emergere il noto esperto di mercato di Premium Sport, Claudio Raimondi, ma ancora più esplosiva sarebbe la notizia che vorrebbe la Vecchia Signora intenzionata a piazzare Gonzalo Higuain all'estero, con Chelsea e Paris Sanit German pronte a pagare una cifra vicina ai 55 milioni, che non creerebbe minusvalenze nelle casse Juventine, da cui ne uscirono 90 solo due anni fa per lui. Insomma un cambio generazionale, con sei anni di differenza, a ritmo di tango.

Questa l'idea della dirigenza bianconera, far arrivare a Torino il forte attaccante nerazzurro a patto che si trovi una soluzione alla sua clausola rescissoria, che come noto, al momento rimane valida solamente per i club esteri e che comunque prevede di sborsare una cifra di (qualunque sia il club acquirente) di 110 milioni di euro (si parla però anche di un recente aumento a 180).
Tuttavia, al momento, questa rimane solamente un’ipotesi, che se dovesse trovare conferme, di sicuro porterebbe non poco malumore fra i tifosi nerazzurri, che in ogni modo si dovranno preparare ad una estate esplosiva, anche per quel che riguarda i colpi in entrata. Visto che Ausilio avrebbe in mente di portare all’Inter un giocatore di livello internazionale per puntare allo scudetto.
Da ricordare che il club di Corso Vittorio Emanuele II si è già assicurata Lautero Martinez, altro giocatore argentino, in ballottaggio proprio con Maurito per un posto ai prossimi Mondiali, nei 23 della nazionale albiceleste del ct Sampaoli.

Icardi potrebbe fermarsi a otto goal in undici partite contro la Juventus per ripartire a segnare nella porta avversaria di quest'ultima.