Sembra che dopo tanto rumore qualcosa si cominci a muovere: si sta lavorando per un incontro arbitri-allenatori prima che ricominci il campionato.
Il mondo del calcio ha deciso di prendere in mano la situazione dopo le polemiche infinite per sicuramente porre dei paletti alla Varquando è giusto che venga utilizzata e quando l'arbitro ha il potere di decidere autonomamente.

Meglio tardi che mai, in un faccia a faccia a Coverciano si detteranno le basi, con la presenza degli allenatori per evitare scandali ad ogni partita.

Il var ha avuto 830 conferme su 900 episodi, bisogna che questi dati cambino. Per stabilire se il pallone ha varcato la linea di porta o se vi e' stato un fuorigioco va tutto benissimo, per il resto bisogna usare i piedi di piombo perche' non tutti i contatti sono uguali e una telecamera non ti dà mai l'esatta percezione della volontarieta' che in tutti gli altri casi e' la chiave per decidere bene.
L'arbitro deve mantenere quel poco di potere decisionale per non perdere l'autorevolezza in campo ed avere la possibilita' di dirigere serenamente con il rispetto dei calciatori, deve rimanere sempre la figura della legalita', in caso contrario cambiamo gioco! 

Gia' e' un buon segno che qualcosa si muova, ora non facciamo retromarcia come sempre.