Dashboard
clear
Naviga
Home
Calciomercato.com
Login
Squadre
clear
Leggi gli articoli per squadra
Atalanta
Benevento
Bologna
Cagliari
Chievo Verona
Crotone
Fiorentina
Genoa
Inter
Juventus
Lazio
Milan
Napoli
Roma
Sampdoria
Sassuolo
Spal
Torino
Udinese
Verona
dehaze
info

le news scritte dai tifosi

PRIGIONIERO DEL PASSATO
Ludovico Lombardo

Milan, si chiude una porta, si apre un portone

Il ventennale rapporto tra Adidas e Milan finirà nel gennaio 2018, infatti la società creata da Adidas Dassler ha deciso di rescindere il contratto con i rossoneri con 5 anni d'anticipo.
Il motivo delle rescissione del contratto sono i dati di vendita molto bassi. I rossoneri sono la decima squadra più pagata da Adidas, ma tra le 122 squadre marchiate Adidas il Milan è solo trentaduesimo a livello di ricavi dal merchandising. C'è un vecchio detto popolare che dice: "Si chiude la porta ma si apre un portone", forse anche per il Milan sembra aprirsi un portone, infatti Under Armour e New Balance sono pronti a darsi battaglia per marchiare i rossoneri. 

Under Armour è entrata nel calcio solo nel 2010 sponsorizzando il Southampton e l'anno dopo mise sotto contratto il Tottenham per cinque anni a dieci milioni di euro (anche se quest'estate gli Spurs hanno firmato con Nike). Tra le personalità dello sport più importanti solo Steph Curry è sotto contratto con Under Armour, avendo firmato quest'anno un contratto di sei anni a 4 milioni l'anno. Under Armour è salita alla ribalta soprattutto per la proposta di sponsorizzazione shock di 150 milioni l'anno al Real Madrid, sicuramente gli americani non proporranno la stessa cifra ai rossoneri, ma un contratto da 25 milioni a salire si può strappare facilmente. 

New Balance è entrata nel calcio in modo molto silenzioso, ma ora il suo nome fa più rumore di tutti. Infatti New Balance ha messo sotto contratto il Liverpool per l'enorme cifra di 35 milioni di euro a stagione, ma gli americani si vorrebbero espandere molto di più in Europa visto che come top club sotto contatto figurano solo i Reds.
Il Milan per New Balance sarebbe perfetto e New Balance per il Milan sarebbe ancora più perfetto, infatti gli americani puntano squadre con un grande passato per sfruttarlo al meglio nel presente. Il contratto che New Balance proporrebbe al Milan sarebbe di circa 30 milioni di euro, ma in futuro si potrebbero raggiungere anche i 35 milioni.

Insomma, l'addio di Adidas non è così disastroso come si pensa, infatti per i rossoneri si aprono nuovi e interessanti orizzonti.

Commenta l'articolo

Accedi o registrati per poter commentare questo articolo.

o
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni e per visonare Condizioni di servizio e informativa privacy