Dashboard
clear
Naviga
Home
Calciomercato.com
Login
Squadre
clear
Leggi gli articoli per squadra
Atalanta
Benevento
Bologna
Cagliari
Chievo Verona
Crotone
Fiorentina
Genoa
Inter
Juventus
Lazio
Milan
Napoli
Roma
Sampdoria
Sassuolo
Spal
Torino
Udinese
Verona
dehaze
info

le news scritte dai tifosi

Cuore Rossonero by Angelo
Angelredblack

Un Gallo alla diavola per Mirabelli

Mirabelli è andato a Torino per assistere al match tra Torino e Trapani di Coppa Italia, gara vinta dal Toro per 7 a 1. Protagonista della partita è stato il Gallo Belotti, autore di una doppietta, oltre ad essere stato bravo a propiziare anche una autorete del Trapani. Perché Mirabelli dovrebbe andare a vedere e ad osservare il Gallo Belotti? C'è ancora uno spiraglio? Si può riaprire una trattativa con il Torino? Oppure Mirabelli era lì per seguire Baselli o qualcun altro non ancora accostato al Milan? Oppure può essere una manovra di depistaggio per far sì che qualche giocatore esca allo scoperto e dica alla propria società di appartenenza che vuole andarsene, per esempio Pierre Emerick Aubameyang? L' unica certezza che abbiamo è che il Milan continuerà ad operare e a fare acquisti dopo ferragosto. Attorno al 20/25 agosto. Kalinic è una pista ancora aperta e attuabile, ed è l'attaccante più facile da prendere. C'è già l'accordo con il calciatore croato. Su Milan Baldelj arrivano smentite. Secondo la Gazzetta dello sport, il centrocampista croato non è nei piani del Milan, che nella zona centrale, nonostante Sosa sia in partenza, si sente coperto con Biglia, Locatelli e Montolivo. Si cercherà una mezz'ala che possa alternarsi a Kessie e Bonaventura. Si continua a trattare Renato Sanches. La situazione è in stand by, ma potrebbe arrivare. Se non sarà lui, sarà un altro. Milan che ha chiuso l'acquisto di Tiago Dias dal Benfica a parametro zero ma con una percentuale del 30% sulla futura rivendita per il club portoghese. Giocatore di talento, esterno d'attacco mancino, può giocare anche a destra. Paragonato in patria a Cristiano Ronaldo, è cresciuto nelle giovanili dello Sporting Lisbona, per poi passare alle giovanili del Benfica. È un classe 1998, molto tecnico, con un ottimo piede e con  ampi margini di miglioramento. Si aggregherà alla primavera rossonera di Gennaro Gattuso, ma non è escluso che possa fare la spola tra la prima squadra e la primavera come Zanellato. E Tiago Dias, dopo il Polacco Bargiel, centrocampista aggregato alla primavera di Gattuso, è la seconda mirabellata del ds rossonero,  molto bravo nello scouting, cosa che con la vecchia dirigenza negli ultimi anni veniva fatto poco e male. Aspettiamo altre Mirabellate anche per la prima squadra.

Commenta l'articolo

Accedi o registrati per poter commentare questo articolo.

o
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni e per visonare Condizioni di servizio e informativa privacy