I bianconeri pronti a convincere Nainggolan! 
La Juventus ha detto basta al continuo tira e molla per Kevin Strootman da parte dei dirigenti della Roma. Infatti Marotta e Paratici si sono stancati di sentirsi sempre rispondere "Per Strootman vogliamo Cuadrado", la Juventus non è intenzionata a fare lo scambio, anzi era tornata alla carica con i soliti 40 milioni di euro, ma la risposta è negativa: o si fa lo scambio con Cuadrado oppure non ci sono trattative.

La Juventus quindi molla Kevin Strootman e nel caos generale in casa giallorossa data dal momento no e l'esclusione di Nainggolan dalla partita persa in casa contro l'Atalanta, sta per esplodere una bomba che metterebbe in uscita i migliori della squadra a fine stagione. Tra questi c'è proprio il belga, che la Juventus corteggia da due stagioni, ma se la Roma avrebbe potuto aprire un varco alle offerte bianconere, il rifiuto è sempre avvenuto da parte del calciatore, che si è sempre detto anti-juventino, che lui non ci vuole andare, che sono dei ladri ecc. ma ha sempre detto che è la squadra più forte in Italia.

Adesso però potrebbe cambiare tutto, infatti le sue credenze sono cadute, i tifosi e la società sono pronti a farne a meno, quell'aria piacevole che sentiva passeggiando e sorridendo a tutti quelli che lo riconoscevano, adesso comincia a diventare pesante, anzi pesantissima. La contestazione allo stadio, tifosi che inveiscono con parole non proprio consone all'italiano, anzi un borgataro pesante, che si poteva evitare, ma che c'è stato.
Il suo procuratore Mino Raiola a mio avviso gli avrà detto di cambiare idea sulla Juventus, infatti come sappiamo Raiola e la Juve hanno un ottimo rapporto, per Nainggolan ci sarebbe un posto da titolare fisso e un contratto che salirebbe dai 5 ai 7 milioni di Euro annui contro i 4 che percepisce nella Capitale.
Ci sarà da superare la sua ostinata testardaggine, ma forse entrando nelle sale del centro sportivo potrebbero cambiare, così com'è accaduto a Gonzalo Higuain, anche lui restio prima di entrare in rosa.
La Juve è disposta al sacrificio di Cuadrado aggiungendo una cifra tra i 20 e 30 milioni di Euro per arrivare ai 50 o 60 milioni della richiesta giallorossa. Marotta e Raiola sono sempre in constante contatto telefonico, con il procuratore che spinge il belga verso Torino, dove anche lui troverà una bella fetta di torta regalo a trattativa conclusa. Raiola va sempre dove può rimpinguare le sue tasche e alla Juve sa che si rimpinguano molto bene.

Tra le persone che potrebbero convincere il Ninja c'è l'amico Miralem Pjanic, come sappiamo tra il bosniaco e il belga c'è una grande amicizia, infatti i due s'incontrano spesso a Roma o Torino e fanno alcune vacanze insieme, quindi potrebbe davvero aiutarelo a cambiare idea sulla Juventus, dove Pjanic sta molto bene e che porterebbe il belga a vincere quel che fino ad ora non ha vinto in Italia, ma anche ambire a quella Champions League che tutti i giocatori vorrebbero alzare e che il ninja potrebbe aiutare la Juventus a riportarla a casa dopo 22 anni. Cosa ne pensa Nainggolan?
Adesso ha la guerra in testa, poi a mente fresca e con più tranquillità, farà le sue scelte. La Juve aspetta una nuova risposta, sperando sia positiva.