Dashboard
clear
Naviga
Home
Calciomercato.com
Login
Squadre
clear
Leggi gli articoli per squadra
Atalanta
Benevento
Bologna
Cagliari
Chievo Verona
Crotone
Fiorentina
Genoa
Inter
Juventus
Lazio
Milan
Napoli
Roma
Sampdoria
Sassuolo
Spal
Torino
Udinese
Verona
dehaze
info

le news scritte dai tifosi

PRIGIONIERO DEL PASSATO
Ludovico Lombardo

Italia, stasera un'altra figuraccia

Ahimé mi sono rassegnato e non grido più il mio "Forza Azzurri" e non sventolo più la bandiera saltando sopra il divano perchè questa Nazionale non lo merita. Stasera per il tifoso italiano saranno altri 90 minuti di calvario perché questa nazionale - e statene certi - soffrirà anche con la modesta Albania di Cristian Panucci. 

Ma come fa una nazionale che ha vinto quattro coppe del mondo a soffrire contro squadre che sono fuori dalle 100 posizioni del Ranking Fifa ? La risposta è uomo e quell'uomo si chiama Giampiero Ventura il nostro "amatissimo" commissario tecnico. 

Da quando Ventura è arrivato sulla panchina dell'Italia gli azzurri hanno smesso di giocare. Dopo le prime zoppicanti vittorie siamo arrivati al Bernabeu con 4 attaccanti e ne abbiamo prese 3. Ma fino a quando vinci tutto và bene ma quando non arrivano i punticini scoppia la bufera. Ventura non può avere alibi perchè con una rosa nettamente inferiore Antonio Conte stava per vincere un Europeo perché Conte è un vero allenatore. Ventura si può sedere nella panchina del parco e può dare da mangiare ai piccioni ma non può disonorare la nostra grande nazionale. 

Quando anche stasera rassegniamoci alla figuraccia contro l'Albania. Ma se non vedo una squadra con gli attributi prendo il telecomando e mi guardo un reality o un programma di cucina. Perchè Ventura e Tavecchio mi hanno fatto perdere la voglia di tifare Italia.

Commenta l'articolo

Accedi o registrati per poter commentare questo articolo.

o
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni e per visonare Condizioni di servizio e informativa privacy