22:48 19/03/2017

Serie A

Capisco che siamo italiani, conosciamo (presumibilmente) a memoria tutti i moduli tattici e le rose delle squadre partecipanti,tifiamo per juve,milan,inter,roma,napoli. Ma quanto vale oggettivamente? Lasciamo perdere la Juventus perchè è la più forte e quindi rappresenta il meglio. Ma le altre? Napoli e Roma sono i "leverkusen" di turno, squadre che definisco quasi inutili (almeno le aspirine hanno una formazione giovanissima e non si proclamano mai vincitori sui giornali e nelle conferenze stampa). L'Inter è un capitolo a parte perchè con i cinesi credo che comprerà (finalmente!) giocatori veri e non gli Ansaldi o i D'Ambrosio che si trovano li solo perchè hanno fatto una buona stagione al genoa e al torino. Milan e Fiorentina? Lasciamo perdere... Poi ci sono le solite mezze squadrette, udinese,genoa,bologna,torino,sassuolo che pensano a guadagnare soldi ma non costruiscono mai squadre decenti per competere in europa (come il celta vigo che compra Aspas,Sisto,addirittura quel rossi che purtroppo ha i soliti problemi a trovare la forma). Poi c'è il chievo che merita rispetto ma onestamente sembra una squadra dell'inps (eppure ha una primavera interessante). L'Atalanta è modesta, è Gasperini che l'ha resa forte per la mentalità che le ha dato, cioè europea, molti schemi offensivi, se la gioca con chiunque, Gomez libero di fare quel che vuole. Le ultime 4 sono inqueitanti, probabilmente perderebbero anche con il mio Parma e il Venezia. Vado al dunque, che campionato è? Perchè diciamo che è difficile, che tatticamente è uber alles, che ci sono campi che incutono timore, che c'è troppa pressione? Ma davvero crediamo di essere i migliori? Siamo come una bella donna che a 70 anni pretende di competere con le 30enni. Se fosse davvero difficile la juve (che non ha messi,robben,neymar,suarez,bale,ronaldo,lewandowski,hazard) non vincerebbe 6 scudetti di fila (peraltro facilmente, solo la stampa fa credere che tutto sia aperto), soprattutto non vincerebbe le partite di oggi per 1-0 perchè all'estero ci sono squadre che il gol te lo fanno (basti pensare lo Stoke col chelsea, l'herta col bayern e sto parlando di squadre con ottime difese come la juve stessa). Se fosse davvero difficile segnare non vedremmo giocatori come belotti, il 36enne toni,gente come parolo che fa 4 gol in una partita. Io onestamente non vedo i celta vigo, i leipzig, gli everton di turno. Poi crediamo che in A sia complicato segnare perchè si difendono in 10. Ok... ma se hai bonucci e chiellini probabilmente ti va bene, ma se hai dainelli e gamberini non è la stessa cosa. Poi cmq togliamoci queste stereotipie, ci sono squadre difensiviste anche altrove, sono poche ma ci sono, penso all alaves, all augsburg, lo stesso burnley che ti sparano catenacci assurdi. Ci sono squadre ben messe tatticmaente come l hertha berlin, il celta di vigo. Poi basta guardare i numeri, trovi un belotti che segna piu di suarez, una juve che ha 10 punti piu del barcellona, lo stesso torino che segna piu dell atletico madrid. Basta guardare anche le rose. Siamo cosi sicuri che il Tottenham abbia una rosa inferiore al napoli o alla roma? Ma davvero Mertens partirebbe titolare nel tottenham o nell atletico? Parlando delle piccole, colpisce come un Granada schieri Adrian Ramos mentre crotone e pescara devono accontentarsi di falcinelli e del dinosauro gilardino, che il palermo abbia un centravanti macedone che ad inizio stagione tutti dicevano che era un bidone solo perchè arrivava dallo zapresic. Lo swansea ha llorente di punta, il wolfsburg (ora in ripresa) che rischia di retrocedere nonostante abbia cmq buonissimi calciatori. Paragoniamo spesso i campionati parlando "per sentito dire", cioè nella liga barca e real madrid vincono sempre 5-0 (non è assolutamente vero, a volte ne beccano pure 3 e cmq fanno goleade anche in champions, basti ricordare il 6-1 al psg e alla roma) senza ricordarci che il celta è ai quarti di europa league meritatamente, che il sevilla ha vinto 5 coppe in 10 anni e quest anno forse ha pagato i troppi cambi (squadra rivoluzionata tatticamente e tecnicamente e secondo me più debole degli anni passati anche se sta facendo bene), che addirittura il piccolo alaves giocherà la finale con il barcelona (da noi vediamo quasi sempre la stessa finale di coppa italia, sono sempre le solite big...). Poi diciamo che la premier è indietro tatticamente (secondo me s ne fregano della champions perchè guadagnano di più col campionato e cmq giocano veramente SEMPRE, senza mai fermarsi, li davvero non hai il tempo di provare diverse soluzioni tattiche che domani già giochi di nuovo). Tornando alla tattica, beh... mi risulta che i migliori allenatori sono cmq là, il massimo che noi abbiamo è allegri o spalletti, quelli hanno guardiola,klopp,conte,pochettino,mourinho, allenatori che non hanno certo bisogno di presentazioni, chi li critica ne capisce poco di calcio. Poi la Bundesliga, campionato troppo particolare per esser giudicato. Se non avesse il Bayern (che è troppo forte in 34 partite e ha sempre allenatori eccezionali) sarebbe pure bello, perchè le squadre al vertice cambiano spesso, neppure il dortmund riesce sempre a fare secondo perchè nascono realtà nuove. Particolare perchè si punta molto sui giovani (sopratutto tedeschi o naturalizzati), non ci sono squadre che spendono 100 mln, sono società al 100% tedesche (per quello il leipzig sta sulle scatole...), anzi al 51% dei tifosi, al 49% delle aziende. In europa non combinano granchè a parte il bayern ma per motivi che ho elencato sopra, non hanno debiti, hanno ottimescuole e strutture, giocano soprattutto per piacere alla gente, purtroppo noi italiani vediamo sempre bayern-mainz o bayern-amburgo e pensiamo male ma, fidatevi, un mainz-hoffenheim è un match molto bello, sicuramente più godibile di un genoa-udinese. Qualche parola anche sul campionato francese. Per anni inferiore sicuramente alla nostra serie a, ma occhio che stanno investendo parecchio, hanno giovani fortissimi e quest anno sto pure vedendo belle partite. Lo definiamo tattico come il nostro perchè molte squadre hanno attaccanti imbarazzanti e moduli tipo 4-5-1. Lasciamo perdere i campionati minori come quello olandese,portoghese,ucraino,russo anche se a dire il vero perdiamo anche con quelle squadre (roma-porto 0-3, sparta-inter 3-1,shakhtar-roma 5-1,samp-vojvodina 0-4). Anche in quei campionati cmq non ci sono dilettanti allo sbaraglio. Dovremmo saperlo bene, il calcio ormai è "mondiale", tutti sono ben preparati (ci sono buoni allenatori anche nei campionati minori), tutti conoscono il contropiede (costa rica docet). Siamo noi, purtroppo, che non vogliamo cambiare, abbiamo tavecchio che ha 73 anni, ci aggrappiamo ancora a totti,buffon,de rossi che immortali non sono, i giovani li lasciamo in panchina perchè li reputiamo stupidi e inesperti non rendendoci conto che gabigol, per esempio, ha sopportato stress mentali ben peggiori in brasile dove i tifosi sono piu focosi di noi, dove gli stadi non sono certo meno bollenti. Non ci rendiamo conto che ci sono stadi come quelli di atene,istanbul,casablanca,buenos aires,sao paulo,rio,glasgow che sono ben più caldi dell olimpico o del ferraris. Dobbiamo imparare ad accettare che non siamo piu i migliori da 10 anni, azni di piu o forse non lo siamo mai stati nonostante i tantissimi campioni avuti perche a parte il milan vedo poche coppe nell albo (3 dell inter di cui due 50 anni fa, 2 della juve di cui l ultima 21 anni fa) e non vedo tracce di roma,napoli,lazio,fiorentina che definiamo big solo per dare un senso alle aprtite. Per me sarà una sorpresa quando una roma o un napoli vinceranno la coppa uefa, i giornali parlano di champions... di limiti del real madrid campione del mondo in carica... Davvero non capisco perchè spalletti debba dare spiegazioni per essere stato eliminato dal lyon che ha più storia e gli ha fatto 5 gol. O che i tifosi protestino sotto la società viola per essere stati eliminati dal gladbach. Perdiamo ils enso della realtà, nemmeno quelli del sevilla (che si erano abituati a vincere) hanno protestato dopo la sconfitta col leicester... Se la juve elimina il barcelona sarà un risultato ottimo,storico ma non è che diventa più forte (visto che sento ancora gli interisti che si sentono piu forti per averlo eliminato anni fa), se ne becca 5 non sarà colpa di bonucci o di allegri. Non esiste difesa che regge il trio msn se gioca come sa. Purtroppo abbiamo troppi difetti, anche sul mercato. Compriamo sempre gente non dico consumata, ma molto aldilà con gli anni, non capisco il senso di pagare higuain 90 mln quando ha 29 anni, perchè non lo comprarono anni fa? Non ci si accorge di quqi palacio,perotti che se non passavano dal genoa nessuno li comprava (palacio è stato pallone d oro sudamericano!), la roma spende soldi per peres credendo che sia piu forte di un mounier, lapadula stava buttato nella liga slovena ma si diceva "campionato facile", non ci si accorgeva che verratti era forte perche invece di vedere il giocatore col pallone tra i piedi vediamo semrpe gli anni che ha, ci esaltiamo per gomez non rendendoci conto che 10 anni fa era già in a col catania, compriamo bertolacci,caldara,valdifiori,pavoletti per una stagione buona e buttando via gabbiadini e abuameyang. Incredibile ma vero, molti calciofili e giornalisti non conoscevano Deulofeu, cioè il terzo miglior giocatore della premier 2015-16 e campione under 21 con la spagna, si sta scoprendo ora che kondogbia è forte come se ieri giocasse con il concarneau. A volte mi chiedo se la stampa sia furba o semplicemente ignorante, perchè vede il napoli favorito col real, la roma che vince la coppa già ai sedicesimi, tutte che arrivano seconde e vanno in champions. Ha addirittura cambiato la frase da qualificazione in champions a champions tanto è vero che mia madre pensava che inter e milan giocassero la cl. Quando il celta batte 4-2 il barcelona o il real subito la stampa grida alla figura di merda, quando il genoa batte la juve si grida al campionato piu difficile del mondo non accorgendosi che in serie a le prime 5 o 6 vincono quasi sempre mentre in spagna col cavolo che è cosi! Nonstante i 102 punti di conte si dice che la serie è fortissima, quella squadra non era come quella di oggi, eppure.... Il barca fa 100 gol (sai che novità con quel trio favoloso...) e la liga è scadente, il napoli ne fa 85 ma è fortissimo. Purtroppo vediamos empre le cose a nostro piacimento, invece di esaltare il monaco, insultiamo guardiola. Mbappe non lo conosceva nessuno eppure il povero dimarco lo aveva gia marcato nello 0-4 della under 19 contro la francia. Il 90% di noi non sa manco la formazione del Colonia, del West Bromwich, del Saint Etienne ma conosce bene quella della Sampdoria. E quindi è convinto che vince per forza la sampdoria, altrimenti devono trovare una spiegazione. Esaltiamo Ranieri, gisutamente, per lo scudetto, ma la stess aimpresa la fecero rehhagel con grecia e kaiserslautern e girard col montpellier, con squadre che non avevnao kantè,mahrez,fuchs,schmeichel e ingaggi milionari. Poi ci imbarazziamo se viene cacciato scordandoci che figure di merda ne ha fatte tantissime. Giudichiamo sempre alla giornata, spalletti fu cacciato anni fa dagli stessi romanisti che poi lo hanno riaccolto e lo stanno ricacciando per essere uscito col lyon di lacazette,fekir e tolisso. Dobbiamo accettare che il tolisso di oggi valle 100 de rossi di oggi, 10 anni fa era nettamente meglio il secondo. Per concludere, il calcio è bello anche senza il barcelona,la juventus e il bayern, ci sono tante squadre non di nome in grado di distruggere roma,inter,napoli e fiorentina. Anche da paesi che non ti aspetti. Perchè se è possibile al 30% che una juve possa far fuori il barcelona è anche possibile che un beer sheva batta l inter senza gridare vergogna. Acnhe gli altri studiano le partite, mica cazzeggiano durante la settimana! Poi non è vero che all estero corrono di più , semplicemente schierano parecchi 94-95 che ovviamente reggono di più. Noi ci scandalizziamo dei classe 95, ma se hanno 22 anni, stiamo nel 2017, non nel 2012, cresciamo anche noi, mica abbiamo semrpe 20 anni. La stagione prossima ci saranno i 2001 in campo! Scusate la lunghezza, ma mi piacerebbe un giorno leggere un articolo cosi, molto obiettivo e critico. Come mi piacerebbe un giorno un allenatore che dà i complimenti agli avversari come ha fatto guardiola col monaco. Noi invece crediamo che il monaco sia scarso perchè gioca in ligue 1. Ha segnato 126 gol!!! Non li fai manco in estonia se non giochi bene e hai attaccanti forti. In serie cmq si segna piu che in eredivisie e un pò meno della liga. Se messi e ronaldo, griezmann e neymar, suarez e benzema, giocassero in serie a la media si alzerebbe acnor di più. Questo vuol dire che le difese della serie a sono modeste, in fondo basta vedere i risultati nelle coppe...

Commenta l'articolo

Accedi o registrati per poter commentare questo articolo.

o
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
Scrivi articolo

chi sono

Nessuna presentazione disponibile

Ultimi commenti

ha segnato e non ha giocato più...
Vai all'articolo - scritto alle 11:20 25-03-2017
Il bello è che tutti questi giocatori, in italia, starebbero in panchina con le scuse dell'inesperienza,del crescere, del carattere, del capire il calcio italiano (come se avesse regole diverse). A parte Donnarumma che gioca perchè lo impose Berlusconi. Poi scopri che Sanches ha già più esperienza di Pellissier.
Vai all'articolo - scritto alle 11:18 25-03-2017
sta giocando contro i morti, vedremo contro l'olanda... in russia non ci andremo, basta con sti 70enni!
Vai all'articolo - scritto alle 11:07 25-03-2017
Altrimenti doveva far entrare i giovani...
Vai all'articolo - scritto alle 11:06 25-03-2017
eppure secondo la stampa sarà protagonista in russia ahaha
Vai all'articolo - scritto alle 10:56 25-03-2017

Statistiche

Iscritto dal 23.01.2017

2 articoli scritti

278 commenti scritti

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni e per visonare Condizioni di servizio e informativa privacy