Faccio una riflessione seria.  

Io se fossi milanista sarei un po preoccupato. Non perché Donnarumma va via, ma perché Raiola lo aveva detto chiaramente:  "Stiamo aspettando di vedere in azione la nuova società".
E abbiamo visto che in questi giorni Fassone e Mirabelli si sono dati da fare. Sono arrivati diversi giocatori. E hanno cercato di migliorare questa squadra.

La spiegazione che mi do del mancato rinnovo di Donnarumma, a questo punto, è che Raiola dalla sua esperienza nel calcio ha ritenuto insoddisfacente l'operato della nuova società. Cioè, i calciatori nuovi che sono arrivati al Milan, secondo Raiola, non sono da Milan, oppure per meglio dire, non sono da Donnarumma!

E Raiola avrà tutti i difetti del mondo, ma di calcio ne capisce.