Dashboard
clear
Naviga
Home
Calciomercato.com
Login
Squadre
clear
Leggi gli articoli per squadra
Atalanta
Benevento
Bologna
Cagliari
Chievo Verona
Crotone
Fiorentina
Genoa
Inter
Juventus
Lazio
Milan
Napoli
Roma
Sampdoria
Sassuolo
Spal
Torino
Udinese
Verona
dehaze
info

le news scritte dai tifosi

Simone Guarnaccia

Aspettando il colpo da novanta...

La prima partita stagionale dei rossoneri si conclude con un'importante vittoria ai danni dell'Universitatea Craiova, con il risultato di 1-0.
In Romania decide la gara la punizione del terzino svizzero Rodriguez, che ha già fatto apprezzare il suo mancino ai tifosi milanisti. Quello visto ieri sera non è sicuramente il Milan che affronterà questa stagione, complici le numerosissime assenze che hanno portato Montella a schierare una formazione fortemente rimaneggiata, soprattutto per quel che concerne il reparto offensivo, nel quale è stato schierato l'indedito tridente composto da Niang, Cutrone e Borini.

Il Milan ha vinto. Questo è ciò che conta. Inutile perdersi in ragionamenti troppo profondi e sofisticati. Ieri sera i rossoneri hanno affrontato una squadra decisamente più avanti nella preparazione fisica, in quanto il campionato rumeno è gia iniziato. Una nota positiva per il Milan è rappresentata sicuramente dalla prova dei nuovi acquisti, in special modo quelle di Musacchio e Kessié che sono stati dei veri propri leader della difesa e del centrocampo.
Prove molto positive anche per Donnarumma, autore di una parata che vale quanto un goal, e per Cutrone, che ha confermato quanto di buono fatto vedere nella tournée cinese. Non una grande prova quella di André Silva. Il numero 9 è subentrato nel secondo tempo senza incidere e ha sbagliato praticamente tutte le giocate, complice lo stato di forma che non è dei migliori. 

Analizzando la rosa del Milan è evidente che manca un leader in attacco, ma Fassone e Mirabelli hanno già promesso che qualcosa si farà. I nomi sono sempre gli stessi, vale a dire Aubameyang, Belotti, Diego Costa e Kalinic.

Ma è ora di parlare chiaro: se il Milan vuole tornare a lottare già da quest'anno per lo scudetto, deve necessariamente fare un colpo da 90, per questo Aubameyang sarebbe l'ideale. 

 

Commenta l'articolo

Accedi o registrati per poter commentare questo articolo.

o
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni e per visonare Condizioni di servizio e informativa privacy