I primi 20 minuti della partita di ieri ci avevano illuso. Poi, piano piano, la Juve ha perso le redini del gioco, e il duo di centrocampo Pjanic-Khedira arrancava incredibilmente. Eriksen e Dembelè, non pressati, facevano quel che volevano. Devo dire la verità: il Tottenham non mi ha impressionato un granché. Bella squadra, bel giro palla, ma in fin dei conti il primo tempo poteva finire con un bel 4-2 per la Juve: 4 gol di Higuain e 2 di Kane. Il secondo tempo è stato abbastanza ben controllato, con gli inglesi che hanno avuto un solo acuto su calcio di punizione. Insomma, potevamo vincerla tranquillamente... Adesso arriva il "ma": ma è inconcepibile che in certe partite la Juve perda completamente il centrocampo. Pjanic e Khedira non posson reggere la mediana, e se Mandzukic non è in forma son dolori. Chiaramente la partita di ieri ha mostrato perchè Matuidi è indispensabile, anche più del nostro gioiello Dybala, che può egregiamente essere sostituito da Douglas o Berna. Il francese a centrocampo non ha eguali. Tiene botta fisicamente, non si stanca mai. Troppo importante. Bentancur si farà (mi piace tanto) mentre Sturaro è inadatto a questi livelli. Marchisio è sparito - purtroppo certi infortuni dopo la trentina si pagano - e Allegri non lo vede.

Questo ci fa capire dove Marotta dovrà assolutamente lavorare quest'estate: Emre Can e Milinkovic Savic. Il tedesco è a parametro zero, il che significa che potrà buttarsi a capofitto sul serbo, anche sborsando i 100 tarallucci che Lotito vorrebbe. Alex Sandro e Sturaro tanto dovrebbero partire. E credo che Mandzu e Sami Khedira abbiano fatto il loro tempo a Torino, con tre anni di grandi soddisfazioni reciproche. E sinceramente su Dybala inizio a pensar male. Quest'estate vedrà un mercato juventino con molti innesti da fine prestiti (Caldara, Spinazzola e Pjaca): quindi non ci saranno esborsi importanti per questo. Le cessioni, il pensionamento di Buffon, la scadenza di contratto di Lichsteiner, il fine prestito di Höwedes, permetteranno alla società bianconera di gestire importanti risorse volte al potenziamento di una squadra che è già molto, ma molto forte. 
 
Szczesny
De Sciglio Benatia Chiellini SPINAZZOLA
CAN Pjanic MILINKOVIC
Dybala Higuain Costa
 
(Audero Pinsoglio DARMIAN Rugani Barzagli Caladra Asamoah PELLEGRINI Bentancur MANDRAGORA Matuidi Cuadrado PJACA Bernardeschi)
 
A mio avviso, anche se qualcuno potrebbe storcere il naso per i terzini, sarebbe più importante presentarsi con il trio di centrocampo fenomenale, che non proseguire così come quest'anno ma mettendo a destra un Bellerin o chicchessia. Il problema ieri non era né Alex Sandro, né tantomeno De Sciglio (anzi uno dei migliori in campo)... ma il centrocampo.