Dashboard
clear
Naviga
Home
Calciomercato.com
Login
Squadre
clear
Leggi gli articoli per squadra
Atalanta
Benevento
Bologna
Cagliari
Chievo Verona
Crotone
Fiorentina
Genoa
Inter
Juventus
Lazio
Milan
Napoli
Roma
Sampdoria
Sassuolo
Spal
Torino
Udinese
Verona
dehaze
info

le news scritte dai tifosi

Simone Guarnaccia

Kessié, il carro armato rossonero

Questa è sicuramente l'estate che verrà ricordata per il grande calciomercato fatto dal Milan. Fassone e Mirabelli hanno già portato alla corte di Vincenzo Montella la bellezza di nove acquisti e soprattutto hanno risolto lo spinosissimo caso Donnarumma, riuscendo a portare a casa il rinnovo del giovane talento, considerato da tutti il futuro del calcio italiano tra i pali. Per concludere questo scoppiettante calciomercato manca solo un ultimo colpo per quel che riguarda il reparto offensivo e la senzazione è quella che con ogni probabilità verrà fatto.

Alcuni dei nuovi acquisti hanno già avuto modo di dimostrare le loro qualità sul campo, in quanto il Milan, dopo l'amichevole con il Lugano, ha giocato due partite nella tournée cinese e ha già affontato un impegno ufficiale, vale a dire l'andata dei preliminari di Europa League contro l'Universitatea Craiova. La stella che ha brillato più di tutte in questi impegni è stata sicuramente quella di Franck Kessié, il nuovo carro armato rossonero. 

Kessié arriva da una stagione fantastica con l'Atalanta, nella quale ha totalizzato la bellezza di trenta presenza in Serie A, accompagnate da sei goal e quattro assist. Il Milan lo ha acquistato per una cifra complessiva di 28 milioni di euro, battendo la concorrenza di molti top club europei. Il giovane talento (classe '96) nato in Costa d'Avorio, ha dimostrato sin dalla prima amichevole contro il Lugano tutto il suo valore. Montella gli ha affidato da subito le chiavi del centrocampo e lui non ha esitato a prendersele, trascinando i suoi compagni in questo primo mese della nuova stagione.

Personalmente considero Kessié il miglior acquisto fatto sin ora, in quanto è il giocatore che, per caratteristiche, mancava al Milan. Kessiè è in grado di fornire al gioco rossonero qualità e quantità, soprattutto in un centrocampo a tre, affiancato da un giocatore di qualità come Calhanoglu o come Bonaventura e da un regista come Biglia.
Perché se il Milan vuole tornare a vincere, servono giocatori come Kessié.

Commenta l'articolo

Accedi o registrati per poter commentare questo articolo.

o
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni e per visonare Condizioni di servizio e informativa privacy