Emergenza in casa Juve, difatti l'esterno colombiano Juan Cuadrado si è infortunato e negli ultimi scampoli di questo mercato i dirigenti bianconeri dovranno trovare un sostituto all'altezza, ancora una volta il DS Marotta avrà l'arduo compito di estrarre il coniglio dal cilindro. 

Juve: "Bonaventura il sostituto di Cuadrado, pronti 35 milioni"

L'infortunio dell'esterno colombiano è stato un fulmine a ciel sereno per i bianconeri, con poche ore rimaste a disposizione la "Vecchia Signora" dovrà immediatamente individuare un profilo e chiudere una trattativa lampo. Marotta e Paratici si sono tempestivamente attivati, contattando numerose società, la società juventina aveva fatto dei sondaggi per Daniel Sturridge del Liverpool anche sé la trattativa é morta prima di nascere, giacché l'esterno inglese non potrebbe giocare la Champions League visto che figura nella lista dei Reds. 

La Juve non è voluta entrare nell'intricatissima trattativa per Politano, però l'interesse per il giovane scuola Roma rimane e l'affare potrebbe slittare a Giugno, dopo estenuanti ore di lavoro la Juve sembra che abbia individuato in Giacomo Bonaventura, il profilo ideale per sostituire Cuadrado.
Il giocatore del Milan pare che abbia conquistato il cuore di Max Allegri già a Doha, durante la finale di Supercoppa Italiana, lo stesso allenatore toscano aveva espressamente chiesto il suo acquisto a giugno, ma l'infortunio ha bloccato la trattativa. Il fattore che rende Bonaventura unico é la sua duttilità tattica, difatti l'ex atalantino può giocare sia come mezzala nel 4-3-3 sia come ala nel 4-2-3-1. 

Già durante la sua permanenza a Bergamo gli osservatori bianconeri lo avevano notato, alla fine però Galliani se lo accaparò per la modica cifra di 20 milioni di euro. Ad oggi il club bianconero é pronto ad avanzare un'offerta da 35 milioni di euro , con la formula del prestito oneroso che ammonterebbe a 10 milioni e un'obbligo di riscatto per Giugno pari a 20-25 milioni.
Nella trattativa però potrebbe rientrare Stefano Sturaro, Marotta lo potrebbe offrire come contropartita tecnica per alleggerire il costo dell'operazione, il centrocampista sarebbe molto gradito da Gattuso che in lui troverebbe il prototipo ideale di centrocampista. Il Milan per sostituire Bonaventura non dovrebbe neanche intervenire sul mercato, visto che l'erede designato di Jack è Hakan Chalanoglu. 
Qualora Bonaventura lasciasse Milano, il turco dovrebbe trovare più continuità e potrebbe definitivamente esplodere.