Nell'ultima settimana la Juventus ha ufficializzato le cessioni di Lemina e Rincon: ottime mosse, dato che non si tratta di giocatori da big. Il centrocampo bianconero si è di fatto sfoltito, lasciando i tre big Khedira, Pjanic e Marchisio oltre a Sturaro e Betancur (Mandragora è stato ceduto in prestito). Cessioni che però, viste ora, potrebbero sembrare senza senso: lasciare il centrocampo con cinque nomi, due dei quali non dei veri e propri top player e due che non danno delle grandissime garanzie fisiche (Marchisio e Khedira). Se non è mera illusione, e quindi di fatto una scelta senza logica della dirigenza juventina, allora vuol dire che la Juventus ha in serbo un colpo a centrocampo.. Dal rifiuto del rinnovo da parte di Emre Can tutto lascia pensare che sia lui, ma se fosse invece Milinkovic-Savic? Non ci sono fonti che diano conferma, ma la logica non esclude del tutto questa pista. Il giocatore, infatti, domenica è impegnato in Supercoppa italiana contro la Juventus, e Lotito di fronte alle varie richieste per la cessione potrebbe aver chiesto di lasciarlo a disposizione di mister Inzaghi fino a questa partita.  Sicuramente non è una pista facile, vista la valutazione di 70 milioni, ma se come con Higuain venissero pagati in piú anni allora sarebbe un valido investimento vista l'età e la tecnica.  Oltre al tedesco e al serbo, la dirigenza potrebbe avere in pugno un altro centrocampista da ufficializzare a breve (o come detto in precedenza, hanno iniziato a cedere con la speranza di chiudere poi un colpo). Lo si scoprirà lunedi.