Premesso che non  cambierei la rosa del Milan con quella dell'Inter assolutamente, tuttavia c'è un giocatore dell'Inter che sogno al Milan ed è Roberto Gagliardini, centrocampista dell'Inter che fu prelevato dall'Atalanta per 28 milioni di euro circa complessivi tra prestito e obbligo di riscatto. Uno dei migliori acquisti, se non il migliore in assoluto dell'era Suning per l'Inter.

Cresciuto nelle giovanili nell'Atalanta, Roberto Gagliardini ha militato nel Cesena, nello Spezia, nel Vicenza, prima di tornare all'Atalanta per poi andare all'Inter nel Gennaio del 2017. E' già nel giro della nazionale italiana. Con l'Atalanta ha giocato solo sei mesi in A, ed era nell'esordio assoluto nella massima serie italiana, e dopo solo 14 presenze in A con i bergamaschi (e 2 in Coppa Italia), l'Inter ha deciso di investire una grossa somma su questo centrocampista dal fisico slanciato e ha fatto benissimo. 

Nato a Bergamo il 7 Aprile del 1994, è un centrocampista completo, interno di centrocampo, impostato fisicamente e slanciato, alto quasi 1,90, ha una buona visione di gioco e delle buone qualità tecniche. Abile sia nella fase di interdizione che nella fase di costruzione. Gioca la palla con entrambi i piedi anche se predilige usare il destro, il suo piede preferito. 

Era stato anche accostato al Milan prima di trasferirsi all'Inter. Considerato che è molto forte, chissà che non possa vestire la maglia rossonera. Dopo Pirlo e Seedorf tutto è possibile. Se un giocatore dell'Inter promette bene, e all' Inter non se ne rendono conto, e questo  succede spesso, lo danno al Milan. Convinti di rifilargli un bidone, alla fine gli danno un campione. Sfotto' a parte, vorrei Roberto Gagliardini al Milan. E l'unico dell'Inter che vorrei al Milan. No Icardi, No Skriniar  e No Perisic, ma lui, Roberto Gagliardini.
Gran bel giocatore.  Gagliardini vieni al Milan!