Dashboard
clear
Naviga
Home
Calciomercato.com
Login
Squadre
clear
Leggi gli articoli per squadra
Atalanta
Benevento
Bologna
Cagliari
Chievo Verona
Crotone
Fiorentina
Genoa
Inter
Juventus
Lazio
Milan
Napoli
Roma
Sampdoria
Sassuolo
Spal
Torino
Udinese
Verona
dehaze
info

le news scritte dai tifosi

Playcalcio
Marco Barone

Prima l'Albania, poi addio Ventura!

Su 14 partite due sconfitte, contro la Francia e contro la Spagna, tre pareggi ed otto vittorie. Con questi risultati uno potrebbe dire ma voi volete veramente esonerare Ventura? Sì. Perchè l'Italia non gioca più a calcio, la squadra non segue più Ventura e Buffon, 11 volte capitano su 13 partite con la nazionale di Ventura qualcosa deve pur averla notata. Il debutto di Ventura è iniziato con una sconfitta, a Bari contro la Francia. E la sconfitta con la Spagna è stata determinante per segnare la fine di un piccolo e mai grande amore tra questo allenatore, bravo con le piccole squadre, ed il mondo degli azzurri. Anche se dovesse vincere 10 a 0 contro l'Albania Ventura andrà esonerato . La qualificazione ai mondiali andrà affrontata con un nuovo allenatore, con un nuovo spirito, oggettivo, libero ed in grado di capire lo stato reale delle cose senza andare ogni volta a cercare giustificazioni banali ed imbarazzanti a volte. Scutari,la Firenze dei Balcani, segnerà l'ultima panchina di Ventura? E' quello che auspicano in tanti anche se quello che si teme è che un risultato positivo contro l'Albania potrebbe servire in realtà a spazzare via tutte le critiche pervenute fino ad oggi. Se così fosse sarebbe un disastro. Perchè l'Italia certamente non è in grado di competere con la Spagna, la Spagna è più forte su tutti i piani e dunque il secondo posto era già preventivato. Il problema è come l'Italia non ha giocato, come non è scesa in campo, l'assenza di convinzione, di aggressività, come è stata messa in campo. Il problema è che Ventura rappresenta un pezzo di calcio che sta rischiando di non farci partecipare ai mondiali. Cosa che forse meritiamo con forza, perchè a volte per capire che esiste un problema, questo problema ti deve far veramente del male nello spirito.

Commenta l'articolo

Accedi o registrati per poter commentare questo articolo.

o
Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Calcioinfinito srl manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni e per visonare Condizioni di servizio e informativa privacy